Está en la página 1de 52

Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices

KA229 - School Exchange Partnerships


FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Context
Main objective of the project Exchange of Good Practices

Project Title Migrantes

Project Acronym MedMig

Project Title in English Migrants

Project Start Date (dd-mm-yyyy) 01-09-2018

Project Total Duration 24 months

Project End Date (dd-mm-yyyy) 31-08-2020

National Agency of the Applicant Organisation IT02 Agenzia Nazionale Erasmus+ - INDIRE

Language used to fill in the form Italian

For further details about the available Erasmus+ National Agencies, please consult the following
page:

https://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/contact

EN 1 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Participating Organisations
Please note, the PIC code is a unique identifier for the organisation within the whole Erasmus+
Programme. It should be requested only once per organisation and used in all applications for all
Erasmus+ actions and calls. Organisations that have previously registered for a PIC should not register
again. If an organisation needs to change some of the information linked to the PIC, this can be done
through the Participant Portal. (http://ec.europa.eu/education/participants/portal/desktop/en/home.html)

Applicant Organisation
PIC 941872329

Legal name Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti

Legal name (national language)

National ID (if applicable) not applicable

Department (if applicable)

Acronym

Address via liguria

Country Italy

P.O. Box 9

Post Code 09129

CEDEX

City cagliari

Website pacinotti.gov.it

Email caps050007@pec.istruzione.it

Telephone +39070490337

Fax +39070480970

Profile
School/Institute/Educational centre – General
Type of Organisation
education (secondary level)

Is your organisation a public body? Yes

EN 2 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Is your organisation a non-profit? No

Associated Persons

Legal Representative
Title PhD

Gender Female

First Name Valentina

Family Name Savona

Department

Position Dirigente

Email valentina.savona@gmail.com

Telephone +303491339527

If the address is different from the one of the


No
organisation

Address via liguria

Country Italy

P.O. Box 9

Postal Code 09129

CEDEX

City cagliari

Contact Person
Title Professor

Gender Male

First Name Giovanni

Family Name Atzeni

EN 3 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Department Lettere Italiane, Lingua e Cultura Latina

Position Docente

Email ventoux@tiscali.it

Telephone +393394352983

Preferred Contact Yes

If the address is different from the one of the


No
organisation

Address Via Liguria 9

Country Italy

P.O. Box

Postal Code 09129

CEDEX

City Cagliari

Background and Experience


Please briefly present the school and include the following information:
- General information (e.g. the covered programmes/levels of education, number of staff and
learners in the school)
- What is the school's motivation to join this project?
- Who will be the key people in charge of running the project in the school? In case these persons
leave their post in the future, who will take over their role?
- Is there any specific experience or expertise that this school and its staff can contribute to the
project?

EN 4 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Il Liceo Scientifico "Antonio Pacinotti" di Cagliari è la seconda scuola della città per popolazione
scolastica (circa 1100 studenti) e una delle più grandi della Sardegna. A fianco agli insegnamenti
tradizionali del liceo scientifico, essa arricchisce l'offerta formativa con specifici progetti interni e
partecipazione a progetti nazionali a cura in gran parte dello staff docente del liceo (quest'anno 103
unità) e con la collaborazione di figure esterne. La Scuola investe energie ed esprime forti
motivazioni nella visione europea rappresentata dall'Erasmus Plus, dopo avere nel tempo
partecipato a diverse edizioni del Programma Comenius (l'ultimo conclusosi nel 2013). Tali
motivazioni sono individuabili nei valori che contraddistinguono l'azione quotidiana del Liceo: la
costante attenzione verso la formazione dell'individuo inteso come cittadino europeo, la quotidiana
applicazione dei princìpi dell'accoglienza e dell'inclusione (seguono i corsi decine di ragazzi di altra
nazione/cultura/continente), l'entusiastica adesione in passato alle iniziative del programma
Comenius, l'intenzione da parte del Liceo di offrire ulteriori opportunità di formazione, crescita,
scambio, confronto dialettico ai propri studenti e al proprio staff, con eventuale futura attenzione alla
variegata offerta del programma Erasmus Plus, anche per docenti. Lo staff direttamente impegnato
attualmente nel progetto è così formato: dirigente scolastico, prof.ssa Valentina Savona, che,
convinta da sempre dell'importante valore formativo dei partenariati, ha incoraggiato lo staff di
docenti a proporre una candidatura che rappresentasse valori e obiettivi del Liceo; docenti Maria
Annunziata Lenigno (lettere), Gianluigi Pistidda (matematica), Giovanni Atzeni (lettere), tutti con
esperienza nei progetti Comenius 2008/10 e 2011/13, organizzatori di un viaggio d'istruzione a
Bruxelles presso la Commissione Europea (2014) con significative conseguenze sul lavoro
scolastico in termini di conoscenze istituzionali e nell'ottica di una consapevole cittadinanza europea,
sostenitori di esperienze di insegnamento della lingua italiana agli stranieri presso il proprio liceo. Si
tratta di esperienze che hanno anche permesso il costituirsi di contatti stabili fra scuole, lo scambio di
informazioni, esperienze didattiche e di ricerca, ricadute sociali sul territorio. Questi docenti
seguiranno il progetto per i 24 mesi previsti; in caso di forzato allontanamento di una o più figure,
esistono nel liceo insegnanti anche di altre discipline che hanno espresso piena disponibilità alla
collaborazione e alla partecipazione una volta che il progetto sia stato approvato.

Have you participated in a European Union granted project in the 3 years preceding this application?

No

Partner Organisations
PIC 948768738

Legal name Colegio Salesiano San Juan Bosco

Legal name (national language) Colegio Salesiano San Juan Bosco

National ID (if applicable) 18003612

Department (if applicable)

Acronym

Address Almuñecar 9

Country Spain

EN 5 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

P.O. Box

Post Code 18006

CEDEX

City Granada

Website www.salesianosgranada.com

Email direcciontitular.granadasjb@salesianos.edu

Telephone +34958811611

Fax +34958811600

Profile
School/Institute/Educational centre – General
Type of Organisation
education (secondary level)

Is the organisation a public body? No

Is the organisation a non-profit? Yes

Associated Persons

Legal Representative
Title

Gender Male

First Name Marco Antonio

Family Name Romero Temblador

Department

Position Coordinator

Email direcciontitular.granadasjb@salesianos.edu

Telephone +34958811611

EN 6 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

If the address is different from the one of the


Yes
organisation

Address Almuñecar St, 9

Country Spain

P.O. Box

Postal Code 18006

CEDEX

City Granada

Contact Person
Title

Gender Female

First Name Carmen

Family Name Gámez Valero

Department

Position Teacher

Email cgval22@gmail.com

Telephone +34664407301

Preferred Contact Yes

If the address is different from the one of the


Yes
organisation

Address Ciudad de los Cármenes Square, 3

Country Spain

P.O. Box

Postal Code 18013

CEDEX

City Granada

EN 7 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Background and Experience


Please briefly present the school and include the following information:
- General information (e.g. the covered programmes/levels of education, number of staff and
learners in the school)
- What is the school's motivation to join this project?
- Who will be the key people in charge of running the project in the school? In case these persons
leave their post in the future, who will take over their role?
- Is there any specific experience or expertise that this school and its staff can contribute to the
project?

Il Collegio salesiano "San Juan Bosco" di Granada è una scuola sovvenzionata dallo stato che ha
tuttii cicli educativi (EP, ESO, Bachillerato, PCPI, CCFF GM e GS), ad eccezione dello stadio di EI.
Tale scuola, con oltre mezzo secolo di storia (58 anni a Granada) dedicato all'insegnamento, ha
permesso la formazione e la qualificazione di migliaia di giovani che oggi sono professionisti
eccellenti. Il nostro modo di educare si basa su un atteggiamento di dedizione verso i giovani,
specialmente i più svantaggiati e bisognosi, che ritiene la scuola uno spazio privilegiato di
educazione globale della persona in tutte le sue dimensioni secondo una visione di vita ispirata
all'umanesimo cristiano. Attualmente il nostro centro, che conta 1.118 studenti e 70 docenti, è
configurato come segue: 12 unità d'istruzione primaria; 2 unità di Special Elementary Education; 8
unità d'istruzione secondaria obbligatoria; 2 unità di Formazione professionale elementare; 6 unità di
Formazione professionale di livello medio; 6 unità di Bachillerato; 4 Units Jose Luis Henares di
Advanced Vocational Training. L’educazione degli studenti è finalizzata allo sviluppo di tutte le loro
abilità, coinvolgendoli in un progetto di continua crescita umana e sociale, sulla base dei valori
cattolici e del sistema educativo di Don Bosco, nel quale uno dei valori centrali è la solidarietà e il
rispetto per la diversità culturale, il valore della tolleranza e l’atteggiamento di curiosità verso altri
modelli di vita. La responsabile della gestione del progetto è Carmen Gámez Valero, insegnante di
matematica. Eventuali altri responsabili sono: Maria del Carmen Velasco Ruiz, Jose Luis Henares
Maldonado, María Paloma Expósito Reyes. Carmen GámezValero Graduate in Mathematics
Participant in other student exchange student. M Carmen Velasco Cruz Graduate in English
Philology. Compulsory Secondary Education and Bachillerato teacher Coordinator of European
Project Comenius for two years. Jose Luis Henares Maldonado Graduate in SpanishPhilology School
coordinator Erasmus+ Spanish Department chief for ten years. María Paloma Expósito Reyes
Graduate in Translation and Interpretation (speciality: English) Legally certified interpreter by the
Ministry of Foreign Affairs Coordinator of Erasmus+ in Bachillerato. La scuola SanJuan Bosco ha già
partecipato al COMENIUS nel biennio 2011-2013, con il progetto "Acqua, essenza della vita", nel
quale si è indagata e condivisa l’analisi dell'elemento acqua da diversi punti di vista: linguistico,
letterario, geografico, storico, artistico. In quell’occasione i partner erano Massillon École (Parigi-
Francia), Maunulan (Helsinki-Finlandia), ElisabethSchule (Marburg-Germania), Liceo Scientifico A.
Pacinotti (Cagliari-Italia). Quest'anno 2018 abbiamo preso parte a un accordo K101 in cui sono stati
concessi 12 movimenti di insegnanti, con corsi di formazione a Malta e in Finlandia con la finalità di
migliorare le nostre capacità e abilità.

Have you participated in a European Union granted project in the 3 years preceding this application?

Yes

Please indicate:

EN 8 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

EU Programme ErasmusPlus

Year 2017

Project Identification or Contract Number 2017-1-ES01-KA101-036691

Applicant/Beneficiary Name Colegio Salesiano San Juan Bosco

Partner Organisations
PIC 942870944

Legal name EVDOMO LYKEIO LARISAS

Legal name (national language) 7ο ΓΕΛ ΛΑΡΙΣΑΣ

National ID (if applicable) 3151042

Department (if applicable)

Acronym

Address Lakonias kai Akarnanias

Country Greece

P.O. Box -

Post Code 41448

CEDEX

City Larissa

Website www.7lyk-laris.lar.sch.gr

Email mail@7lyk-laris.lar.sch.gr

Telephone +302410551242, +302310551505

Fax +302410237000

Profile
School/Institute/Educational centre – General
Type of Organisation
education (secondary level)

Is the organisation a public body? Yes

EN 9 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Is the organisation a non-profit? Yes

Associated Persons

Legal Representative
Title

Gender Male

First Name Vasileios

Family Name Sitras

Department

Position Headteacher

Email vsitras@sch.gr

Telephone +306974991860

If the address is different from the one of the


No
organisation

Address Lakonias kai Akarnanias

Country Greece

P.O. Box -

Postal Code 41448

CEDEX

City Larissa

Contact Person
Title

Gender Female

First Name Katerina

Family Name Anastasiou

EN 10 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Department

Position Foreign languages teacher

Email anastasioukmsk@gmail.com

Telephone +306932134824

Preferred Contact Yes

If the address is different from the one of the


No
organisation

Address Lakonias kai Akarnanias

Country Greece

P.O. Box -

Postal Code 41448

CEDEX

City Larissa

Background and Experience


Please briefly present the school and include the following information:
- General information (e.g. the covered programmes/levels of education, number of staff and
learners in the school)
- What is the school's motivation to join this project?
- Who will be the key people in charge of running the project in the school? In case these persons
leave their post in the future, who will take over their role?
- Is there any specific experience or expertise that this school and its staff can contribute to the
project?

EN 11 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Il 7° Liceo generale di Larissa è una scuola secondaria superiore pubblica. Ha circa 250 studenti e
30 insegnanti con consolidata esperienza di insegnamento. La maggior parte di loro insegna in
questa scuola da molti anni. La scuola è ubicata non lontano dal centro, in un quartiere dalle
caratteristiche suburbane. Gli studenti provengono da diversi ambienti socio-economici e hanno un
forte interesse per l'apprendimento e la crescita personale; molti dei loro genitori lavorano fuori città
in settori come l'agricoltura, l'industria, i servizi. La scuola segue un curriculum nazionale che
prepara ai corsi di studi superiori, tuttavia un numero significativo di studenti sceglie di non
proseguire gli studi. Perciò, l’istituto offre un gran numero di attività extrascolastiche (sociali,
artistiche, sportive) mirate allo sviluppo fisico, sociale ed etico degli allievi. L'edificio scolastico è
relativamente nuovo, ha un numero adeguato di aule, palestra, laboratori (scienza, informatica), una
biblioteca ben organizzata, computer e accesso a Internet da quasi tutti i locali dell'edificio. La nostra
istituzione ha come obiettivo il costante miglioramento della qualità dell’istruzione mirata
all'acquisizione di una dimensione europea. Per questo motivo ha partecipato in passato a progetti
europei: tra il 2011 e il 2013 un progetto di partnership Comenius e, lo scorso anno, un progetto
Erasmus+ KA1 sullo sviluppo professionale dello staff. La scuola anche un forte interesse per le
questioni politiche e sociali come l'accoglienza dei rifugiati, emergenza che riguarda molti paesi che
si affacciano sul Mediterraneo, inclusa la Grecia. Ospitiamo un campo profughi nella nostra zona,
alcuni rifugiati abitano nel bacino d’utenza del nostro istituto e i loro figli sono studenti della nostra
scuola. Anche per questo la partecipazione al Progetto costituirebbe un contributo importante sia per
la crescita professionale dei nostri insegnanti sia per la crescita umana dei nostri studenti. Il Progetto
sarà coordinato da un team di insegnanti fortemente motivati nel loro lavoro, con considerevoli
esperienze acquisite in precedenti progetti europei. I membri del team sono il vice-preside Maria
Prantzou, l'insegnante di lingue straniere Katerina Anastasiou che ha molta esperienza
nell'implementazione di progetti ed eccellenti capacità comunicative e sociali, e un terzo insegnante
esperto, Vasiliki Vaitsi (lettere greche) Il team è autorizzato e supportato dal preside della nostra
scuola Vasilis Sitras, persona di eclettica cultura, interessata a diversi metodi di insegnamento
moderni - specialmente in relazione a una visione e una prospettiva europee - e, come insegnante, in
passato coordinatore di molti progetti europei (dal 2000 al 2010). I componenti dello staff faranno
sicuramente parte dell’organico della scuola durante i due anni di implementazione del Progetto.

Have you participated in a European Union granted project in the 3 years preceding this application?

Yes

Please indicate:

EU Programme KA1

Year 2016

Project Identification or Contract Number 2016-1-EL01-KA101-022986

Applicant/Beneficiary Name Evdomo Lykeio Larisas

EN 12 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Description

Priorities
Please select the most relevant horizontal or sectoral priority according to the objectives of your
project.

HORIZONTAL: Social inclusion

If relevant, please select up to two additional priorities according to the objectives of your project.

HORIZONTAL: Social and educational value of European cultural heritage

Description
Please describe the motivation for your project and explain why it should be funded.
Le nostre scuole, con precedenti esperienze nel progetto Comenius, ritengono che gli scambi, le
interazioni, la prospettiva europea siano valori imprescindibili da condividere e trasmettere ai nostri
studenti, non solo dal punto di vista teorico, ma con iniziative concrete che, nel corso degli anni,
hanno qualificato le azioni e le scelte delle scuole.
I valori della solidarietà, la diversità come risorsa e arricchimento rischiano di diventare un
contenitore vuoto se non offriamo ai nostri studenti l'opportunità di sperimentare tali valori "sul
campo".
In relazione alle motivazioni richieste, le principali sono:
1. Studiare i flussi migratori come un fenomeno scientifico, non come un problema ideologico; gli
studenti devono acquisire consapevolezza, non sostenere posizioni astratte e preconcette.
2. Correlare l'argomento "immigrazione" con quello dell'accoglienza nelle scuole; identificare la
didattica e i problemi umani in questo specifico campo. In questo senso si attueranno percorsi di
inclusione attraverso progetti di insegnamento dell'italiano, dell'inglese e di alfabetizzazione
informatica, che vedranno gli studenti impegnati in veste di formatori e tutor.
3. Correlare l'azione umanitaria con i reali strumenti di intervento, supporto, scambio, affinché la
scuola rappresenti il più importante laboratorio operante in questa direzione.
E' auspicabile che il progetto sia finanziato perché concerne un'emergenza attualmente prioritaria
per l'Europa: il dilagare di particolarismi e nazionalismi che vanno in direzione opposta ai valori
fondativi dell'Unione Europea, da Altiero Spinelli in poi.
Riteniamo che un approccio finalizzato alla formazione nei giovani cittadini europei si traduca in un
sistema di valori della solidarietà che non si esauriscano in una dimensione astratta, ma qualifichino
le azioni quotidiane in termini di inclusione, partecipazione e rispetto.

EN 13 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

What are the objectives you would like to achieve and concrete results you would like to produce?
How are these objectives linked to the priorities you have selected?

1. Analizzare scientificamente il fenomeno migratorio, per esempio iniziando a restituire alle parole il
loro vero significato: molta incultura nella percezione del fenomeno parte anche da questo. Esempio
più semplice ma anche questione politica quanto mai urgente da gestire, la distinzione fra “migranti”
e “profughi” .
2. Sensibilizzare gli studenti, esposti ai luoghi comuni e a visioni distorte del fenomeno (come
strumenti di intervento si ipotizza il coinvolgimento nelle attività di migranti/profughi, organizzazione
di momenti d’incontro).
3. Formulare nuovi principi di geografia umana, distribuzione delle popolazioni in base al loro “diritto”
di occupare un dato territorio; implementare un concetto di “cultura” inteso come interazione,
scambio, reciproca accettazione.
4. Superare contestualmente il concetto di “tolleranza”: conformemente alla creazione di un nuovo
vocabolario dell’accoglienza e soprattutto dell’inclusione, le valenze ambigue di questo termine, che
rimandano a concetti di implicita prevalenza e subalternità, vanno ripensate al fine di generare nuove
consapevolezze, anche e soprattutto nella vita quotidiana, da parte dei giovani.
5. Individuare le responsabilità avute nel passato e il nuovo ruolo che l’Europa può rivestire
attraverso una visione non angustamente provinciale o localistica.
Un progetto di respiro europeo come questo diventa ossigeno culturale in una fase storica in cui
nuovi muri (anche materiali) e movimenti politici che cavalcano la paura delle comunità ridisegnano
confini e creano distanze e diffidenze. In questo senso l’obiettivo appare fra i più importanti.
La corretta cognizione delle cause che determinano fughe e migrazioni, lo sfruttamento che su questi
fenomeni esercitano gruppi criminali di scafisti, trafficanti ecc, il superamento di luoghi comuni che si
diffondono a macchia d’olio (“aiutiamoli a casa loro”) e la riflessione storica sulla mobilità umana
come fatto storicamente ineludibile: tutti elementi che mirano all'obiettivo primario di guidare i giovani
verso una visione moderna e aperta del fenomeno, a sentire l’Europa come un’entità solidale e
multiculturale e non solo come astratto “non-luogo” che ha in comune solo una moneta e dei mercati
finanziari.

EN 14 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

How are the planned activities going to lead to achievement of the project's objectives?

Riteniamo i meeting momenti indispensabili ai fini del concreto coinvolgimento degli studenti, della
valorizzazione del confronto, della solidale azione comune in sede di indagine sulla realtà attraverso
l'esperienza diretta e il confronto fra differenti approcci umanitari e normativi. Uno degli obiettivi
principali del progetto è la crescita dei ragazzi nella loro dimensione identitaria europea, in cui le
differenze diventanno risorse, nella convinzione che dall'incontro e dall'interazione su simili
problematiche non potranno non sortire nuove consapevolezze.
Strumento essenziale di questo percorso sarà un'attenta e mirata strutturazione dei meeting in modo
che possano costituire un fruttuoso punto d’incontro, in cui da una parte si mettano in campo energie
funzionali allo studio, all’analisi, all’approfondimento storico-geografico-antropologico da effettuarsi in
momenti comuni presso la scuola ospitante; dall’altra con la realizzazione di iniziative sul territorio in
cui gli studenti siano protagonisti di momenti “mirati” - anche al di fuori dei meeting e come azioni
propedeutiche agli stessi - di impegno pratico a stretto contatto con le comunità dei migranti e dei
profughi nonché con gli operatori del settore. In questo senso saranno attuati fra un meeting e l'altro, i
ricordati momenti di alfabetizzazione attraverso corsi di italiano, inglese, linguaggio informatico,
importanti non solo sul piano dei contenuti, ma soprattutto su quello delle relazioni umane e della
condivisione delle esperienze di cui i migranti sono protagonisti e testimoni. Ciò costituirà materiale
privilegiato per la redazione dei Report e di tutti gli elaborati riguardanti le varie fasi del Progetto.
Le singole scuole sulla base del tema specifico, prepareranno materiali da proporre al meeting.
Proprio in funzione delle finalità oscillanti fra approfondimento teorico e impegno pratico, saranno
attuate anche in questa fase delle forme di coinvolgimento delle diverse comunità di profughi e
migranti. Il partenariato non a caso riunisce istituzioni scolastiche appartenenti a paesi che,
affacciandosi sul Mediterraneo, dovrebbero individuare strategie comuni, sia gestionali sia inclusive.
Tutte le forze impegnate in questo settore (guardia costiera, personale dei centri di accoglienza, enti
locali …) costituiranno per le scuole partner interlocutori privilegiati, con i quali ipotizzare anche forme
di collaborazione diretta, di partecipazione, di supporto, sempre nell’ottica – come premesso nei
fondamenti del Progetto – di un approccio razionale e scientifico al fenomeno.
La costante interazione fra gli studenti per i 24 mesi del progetto costituirà una sorta di salutare
antidoto agli stereotipi – che portano intolleranza e razzismo – e momento di recupero di una
“humanitas” che è uno dei più preziosi lasciti della cultura mediterranea a cui le nostre tre scuole
appartengono.

Please select up to three topics addressed by your project.

Integration of refugees

Migrants' issues

Civic engagement / responsible citizenship

Participants

EN 15 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Please briefly describe who will take part in the project, including:

- The different groups that will take part in the project activities (e.g. pupils, teachers, other school
staff, parents, etc.), including participants who will participate locally.

- How are these groups going to participate?

- If pupils are involved in the project, please specify their age groups.

Note that specific details on selection of participants in Learning, teaching and training activities do
not need to be repeated here if they are described in the dedicated section of the form: Learning
Teaching Training

Al progetto prenderanno parte presso ogni scuola i docenti coordinatori e altri che volessero anche
temporaneamente collaborare all'insieme del percorso o anche a singoli meeting o specifiche
tematiche. Sarà sicuramente coinvolto, se non già presente nell'organizzazione, un docente di lingue
straniere.
Saranno individuati, con apposite iniziative informative nelle scuole, gli studenti disponibili a seguire il
Progetto per l'intero biennio o quelli che offriranno collaborazione per un tempo più limitato.
L'obiettivo è quello che i ragazzi si sentano protagonisti del Progetto, garantiscano un approccio
propositivo, collaborino anche alla fase progettuale dei singoli meeting e alle iniziative di tutoraggio
ricordate in precedenza.
Le famiglie saranno coinvolte in caso di realizzazione di un evento (ad esempio quello di chiusura del
/ dei meeting) che, sulla falsariga del vecchio Comenius, costituisca un momento di scambio,
conoscenza, coesione, complicità.
Non si esclude il coinvolgimento di altre figure appartenenti ad altre scuole che possano recare
apporti qualificanti e ulteriore contributo di idee.

Participants with fewer opportunities: does your


project involve participants facing situations that Yes
make their participation more difficult?

How many participants would fall into this


9
category?

Which types of situations are these participants facing?

Cultural differences

EN 16 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

How will you support these participants so that they will fully engage in the planned activities?

La Scuola Pacinotti, coordinatrice del progetto, e le scuole partner contano da tempo su un numero
crescente di studenti di altre nazionalità. Ciò viene vissuto nell'ambito delle rispettive scuole come
opportunità e valore aggiunto, oltre a consentire una costante applicazione "sul campo" dei princìpi
dell'accettazione e dell'inclusione. E' nostra intenzione coinvolgere questi studenti nel Progetto nella
misura più ampia possibile; in questo senso si precisa che il numero sopra riportato è puramente
indicativo, ipotizzando che ad ognuno dei tre meeting aperti alla partecipazione degli studenti possa
parteciparne almeno uno con bisogni speciali per ognuna delle scuole.
Ribadendo che l'effettiva partecipazione sarà legata anche alla disponibilità che questi studenti
offriranno al progetto, resta inteso che le scuole favoriranno da tutti i punti di vista la loro
partecipazione.
Un progetto come questo ha nell'inclusione uno dei valori più saldi e definiti ma già nell'azione
quotidiana l'impegno verso l'inclusione è costante, soprattutto sul piano del supporto linguistico, del
costante lavoro di riallineamento, di sostegno, di confronto fattivo. L'esperienza maturata negli anni in
corsi di lingua per stranieri conforta e incoraggia verso una ripresa e un rafforzamento di tali azioni
con la partecipazione attiva degli studenti.
In buona sostanza l'apporto degli studenti con bisogni speciali viene ritenuto fondamentale per il
contributo ad una visione del fenomeno migratorio ancora più partecipe e sensibile.

EN 17 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Management

Funds for Project Management and Implementation


Funds for 'Project Management and Implementation' are provided to all Strategic Partnerships based
on the number of participating organisations and duration of the project. The purpose of these funds
is to cover diverse expenses that any project may incur, such as planning, communication and
project management meetings between partners, small scale project materials, virtual cooperation,
local project activities, promotion, dissemination and other similar activities not covered by other
types of funding. Note that all amounts are expressed in Euros.

Grant per
Number of
Organisation Role organisation and per Grant
Organisations
month

Coordinator 500.00 EUR 1 12000.00 EUR

Partner 250.00 EUR 2 12000.00 EUR

Total   3 24000.00 EUR

Project Management and Implementation

EN 18 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Please describe the tasks and responsibilities of each partner school. Explain how you will ensure
sound management of the project and good cooperation and communication between partners
during its implementation.

Ogni scuola cura aspetti relativi all'organizzazione e all'accoglienza del meeting che ospita; si
coordina costantemente con le scuole partner, individua canali di comunicazione differenziati per
favorire un costante contatto non solo fra i docenti che dirigono l'aspetto organizzativo e logistico ma
anche fra gli studenti, che costituiscono un gruppo che interagisce durante tutto il corso del progetto
e non solo nei meeting.

Il Liceo Pacinotti di Cagliari è la scuola coordinatrice del Progetto.


Nel dettaglio:
organizza il primo meeting, per soli docenti coordinatori, con finalità volte alla pianificazione
dell'intero Progetto, con la partecipazione dei soli docenti coordinatori ed eventualmente dei dirigenti
scolastici delle tre scuole;
individua e definisce i termini del processo di cooperazione e scambio di buone pratiche fra scuole
nel lavoro di analisi e approfondimento, nonché nell'individuazione di strategie didattico-formative
comuni;
organizza il meeting conclusivo, per docenti e studenti, durante il quale saranno esplicitati i risultati
dell'intero Progetto, preferibilmente attraverso la realizzazione di un Report (si ipotizza multimediale).

Ulteriore obiettivo finale sarà la diffusione e disseminazione di questi risultati e il loro utilizzo in
progetti successivi a livello di scuola nel campo della didattica per immigrati o progetti da sviluppare
in collaborazione con gli enti/organizzazioni operanti sul territorio, valorizzando così contenuti e
forme di collaborazione e interazione che hanno caratterizzato il lavoro comune durante il biennio.

Il Colegio Salesiano S.J.Bosco di Granada, che ospita il secondo meeting (orientativamente nel
marzo del 2019) , cura specificamente il segmento del Progetto che riguarda l'analisi del fenomeno
migratorio con particolare attenzione al reperimento di materiali e informazioni, testimonianze dirette
dei migranti, catalogazione, elaborazione statistica, utilizzo e diffusione.
L'analisi verte anche sull'approfondimento dei differenti approcci nelle politiche dell'accoglienza fra
stati che, pur affacciandosi tutti e tre sul Mediterraneo, vivono il fenomeno migratorio in maniera
differente sia per la natura e le dinamiche del fenomeno stesso, sia per le politiche gestionali.

Il LIceo di Larissa ospita il terzo meeting (ottobre/novembre 2019) che avrà al centro le esperienze
concrete relative all'accoglienza; su questo specifico aspetto la scuola, già da tempo attiva nel
settore, relazionerà su una serie di attività propedeutiche a questo meeting in termini di progetti
comuni con enti locali e organizzazioni politiche. Tali esperienze saranno alla base di un'elaborazione
e di una riflessione comune, fisica e antropologica, sul significato ambivalente del concetto di
"Confine", che sarà uno dei nuclei concettuali del meeting in Grecia.

In tutti i meeting si terrà un evento finale coerente con gli argomenti trattati, con ampio
coinvolgimento delle scuole e contributi esterni.

Please make sure to include all project meetings, events and activities in the section:

EN 19 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

How did you choose the project partners? Does your project involve schools that have never
previously been involved in a Strategic Partnership? If yes, please explain how the other partners can
support them during the project.

Le scuole partner erano già tali al tempo dei progetti Comenius 2008/2010 e 2011/2013. In quelle
occasioni erano emerse motivazioni comuni e ottima qualità in termini di intesa e approccio didattico-
organizzativo.
Inoltre l'argomento al centro del Progetto suggerisce di privilegiare una scelta di partner con
prevalente collocazione geografico-culturale mediterranea: la stessa scelta dell'acronimo del
progetto (MedMig, da Mediterranean Migrantes) vuole sottolineare come lo scenario in cui si svolge il
dramma quotidiano della migrazione sia esso stesso protagonista di questi eventi e come il Progetto
voglia proporre una caratterizzazione specifica in tal senso.

Have you used or do you plan to use eTwinning, School Education Gateway or the Erasmus+ Project
Results Platform for preparation, implementation or follow-up of your project? If yes, please describe
how.

Piattaforme non utilizzate.

EN 20 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

List of Activities
Do you plan to include transnational learning, teaching or training activities in your project?

Yes

Please describe the practical arrangements for the planned Learning, Teaching and Training activities. How will you select, prepare and support the
participants, and ensure their safety?

Le Scuole metteranno in essere una capillare opera di informazione circa il Progetto, la sua organizzazione, svolgimento, finalità e grado di impegno
richiesto. Saranno organizzati incontri e colloqui mirati per verificare disponibilità e interesse, che dovranno comunque non penalizzare, nel caso
degli studenti, il rendimento scolastico ma, al contrario, costituire opportunità di crescita in termini metodologici e di autonomia.
I ragazzi verranno preparati con interventi extracurricolari che focalizzino la natura del Progetto e consentano di fare pratica sugli strumenti e metodi
che saranno maggiormente impiegati nel corso dello stesso.
Esemplificando, l'utilizzo di mezzi multimediali, un funzionale approccio al metodo statistico, metodologie di ricerca, interviste, il lavoro di squadra -
dal vivo e attraverso i vari canali comunicativi che verranno attuati - tutoraggio, ecc.
In questo lavoro coloro che aderiranno al Progetto saranno costantemente supportati dai docenti coordinatori e dalle altre figure (per esempio tecnici
di laboratorio) con cui svolgeranno il lavoro propedeutico ai meeting (per esempio nell'attività di alfabetizzazione linguistico-informatica).
La loro sicurezza sarà una priorità, come d'altronde sempre in ogni frangente. L'attività di Alternanza Scuola-Lavoro resa obbligatoria dalla Legge
107/2015 ha permesso al Pacinotti di avviare e consolidare rigidi protocolli di sicurezza e garanzie assicurative per tutti i ragazzi; queste ultime
saranno applicate anche al presente Progetto in accordo fra le tre scuole partecipanti, in conformità con le normative e al fine di un'assoluta tutela,
sia nelle attività interne, sia in quelle esterne alla Scuola, sia, ancora e soprattutto, in occasione dei meeting e delle relative trasferte.

In case you plan to include learning, teaching or training activities please encode them here.

EN 21 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

No. of
ID Leading Organisation Activity Type Field Grant
Participants

Liceo Scientifico Statale Antonio Short-term joint staff training


C1 SCHOOLS 6 4830.00 EUR
Pacinotti (941872329) events

Colegio Salesiano San Juan Short-term exchanges of groups


C2 SCHOOLS 16 16369.00 EUR
Bosco (948768738) of pupils

EVDOMO LYKEIO LARISAS Short-term exchanges of groups


C3 SCHOOLS 16 16369.00 EUR
(942870944) of pupils

Liceo Scientifico Statale Antonio Short-term exchanges of groups


C4 SCHOOLS 16 15434.00 EUR
Pacinotti (941872329) of pupils

Activity Details (C1)


Field Activity Type

SCHOOLS Short-term joint staff training events

Activity Title

Progetto di dettaglio delle attività

Leading Organisation Participating Organisations

Colegio Salesiano San Juan Bosco


Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti EVDOMO LYKEIO LARISAS

Starting Period Duration (days) Country of Venue

09-2018 3 Italy

EN 22 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Description of the activity:


- Describe the content, methodology and expected results of the activity.
- How is it going to be related to or integrated with the normal activities of the involved schools?

Il meeting, per soli docenti, che apre il Progetto, è dedicato all'organizzazione dello stesso. Vengono individuate nello specifico le tematiche e le
metodologie; vengono ufficializzate le date dei meeting successivi e gli specifici argomenti su cui essi verteranno, vengono individuate le tipologie di
lavoro da svolgere fra i meeting in modo che ogni sede abbia dei compiti precisi. Saranno stabiliti i canali di comunicazione e interazione fra i docenti
- che cureranno gli aspetti organizzativi e logistici - e fra gli studenti, in modo che, oltre al lavoro nelle rispettive scuole, il Gruppo-ErasmusPlus
interagisca anche a distanza, individuando linguaggi e metodi comuni, attuando scambio di informazioni ed esperienze e maturi una più consapevole
autonomia operativa.
In sintesi:
• Progettazione esecutiva delle attività e dei prodotti dei due anni di partnership e dei successivi tre meetings;
• Progettazione di dettaglio delle attività che porteranno al secondo meeting (con il Report 1: analisi del fenomeno: ricerca e approfondimento storico-
antropologico, accoglienza e inclusione).
• Progetto dei prodotti multimediali da presentare nel 4° meeting di chiusura.

Come già accaduto ai tempi del Progetto Comenius, a cui il Liceo Pacinotti ha più volte partecipato, il meeting di Cagliari non si limiterà a riunioni
formali per definire le future attività; al contrario il coinvolgimento di diverse esperienze formative o figure professionali, anche provenienti dal
territorio, offriranno ulteriori contributi ai fini dell'individuazione di approcci concreti e mirati da sviluppare nei successivi incontri presso le scuole.
Il problema migratorio sarà studiato, approfondito, dibattuto ma anche vissuto concretamente attraverso il coinvolgimento di esponenti delle
comunità e permettendo che in quei giorni la scuola dedichi tempo e spazio al fenomeno.
La crescente attenzione alla formazione degli studenti in funzione di una loro futura visione europea, moderna per consapevolezza dei diritti e dei
doveri, è uno dei più saldi fili conduttori dell'azione didattico-formativa della Scuola e lo stesso sarà per il Progetto ErasmusPlus.

How is participation in this activity going to benefit the involved participants?

Il meeting avrà come obiettivo primario quello di presentare un progetto che lasci un'eredità feconda in termini di cultura dell'accoglienza, azione sul
territorio e nell'istituzione scolastica, approccio razionale e interattivo al fenomeno migratorio.
Dovrà anche insegnare a distinguere le cause a monte della mobilità verso l'Europa, andare oltre lo step "inclusione" per approdare a metodi e
strumenti formativi indispensabili alla Scuola del terzo millennio che intenda dirsi europea e veda i ragazzi protagonisti attivi.

EN 23 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Flows

No. of
ID Organisation / Country Distance Band Duration (days) Grant
Participants

Colegio Salesiano San Juan Bosco /


1 500-1999 km 5 3 2415.00 EUR
Spain

EVDOMO LYKEIO LARISAS /


2 500-1999 km 5 3 2415.00 EUR
Greece

Flow 1, Activity (C1 - Progetto di dettaglio delle attività)


Organisation / Country Country of Venue

Colegio Salesiano San Juan Bosco / Spain Italy

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

3 0 3

Flow Budget

Travel
Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

500-1999 km 3 275.00 EUR 825.00 EUR

EN 24 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

3 5 530.00 EUR 1590.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

0 530.00 EUR 0.00 EUR

Total Individual Support Grant 1590.00 EUR

Flow 2, Activity (C1 - Progetto di dettaglio delle attività)


Organisation / Country Country of Venue

EVDOMO LYKEIO LARISAS / Greece Italy

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

3 0 3

Flow Budget

Travel

EN 25 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

500-1999 km 3 275.00 EUR 825.00 EUR

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

3 5 530.00 EUR 1590.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

0 1 530.00 EUR 0.00 EUR

Total Individual Support Grant 1590.00 EUR

Activity Budget
Budget Items Grant

Travel 1650.00 EUR

Individual Support 3180.00 EUR

Activity Details (C2)


Field Activity Type

SCHOOLS Short-term exchanges of groups of pupils

EN 26 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Activity Title

Analisi del fenomeno migratorio e delle problematiche legate all'accoglienza, elaborazione statistica.

Leading Organisation Participating Organisations

Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti


Colegio Salesiano San Juan Bosco EVDOMO LYKEIO LARISAS

Starting Period Duration (days) Country of Venue

03-2019 4 Spain

Description of the activity:


- Describe the content, methodology and expected results of the activity.
- How is it going to be related to or integrated with the normal activities of the involved schools?

Al meeting saranno analizzati, approfonditi e comparati i dati raccolti nei mesi precedenti presso le tre sedi.
Saranno focalizzate le differenti cause del fenomeno migratorio e gli effetti sul territorio, le conseguenze in termini di geografia umana, le politiche di
accoglienza da parte dei tre Paesi, i rispettivi rapporti con l'Europa in termini di gestione dei flussi.
Nell'ottica dello scambio di buone pratiche, sarà affrontato in concreto il tema della didattica nella scuola dell'inclusione, con l'organizzazione di
specifici momenti di insegnamento, confronti metodologici, attività pratiche.
Come in ogni meeting saranno previste indagini sul territorio, coinvolgimento delle comunità, e realizzazione di un Report finale che introduca lo step
successivo (il meeting seguente) indicandone finalità e obiettivi sulla base anche di quanto elaborato in questa sede.

Schema delle attività:


• Presentazione dei risultati del lavoro di analisi;
• Redazione del Report 1: analisi delle problematiche socio-antropologiche, politiche ed economiche nei paesi che accolgono emigranti e profughi,
riflessione sull'impatto relativo all'inclusione scolastica con conseguente scambio di buone pratiche fra scuole (esperienze, approcci didattici,
strumenti di intervento, attività pratiche ecc. )
• Progettazione di dettaglio delle attività che porteranno al terzo meeting e al Report 2
• Evento organizzato dalla scuola ospitante.

EN 27 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

How is participation in this activity going to benefit the involved participants?

Tutti i meeting hanno come obiettivo quello di generare significativi benefici per tutti gli operatori delle scuole partner da molteplici punti di vista, sia in
termini di formazione, sia di confronto metodologico, sia nell'attività di training, in cui i ragazzi, guidati da docenti e altre figure professionali,
acquisiscono autonomia organizzativa e prendono dimestichezza con le logiche del lavoro di gruppo.

In questo ottimo ruolo gioca la crescente presenza nelle scuole di studenti provenienti da altri contesti culturali, cosa che costituisce da tempo il
punto di partenza di un ripensamento del concetto di "inclusione" che non sia limitato all'accoglienza ma che si spinga fino al coinvolgimento attivo, lo
scambio costante e fecondo, l'intervento didattico, la metodologia.

Specificamente, Il Colegio San J. Bosco, scuola forte di un radicamento su un territorio caratterizzato da storiche contaminazioni culturali col mondo
arabo, potrà offrire alle scuole partner un punto di vista ulteriormente sfaccettato e il taglio storico-antropologico del meeting potrà in tal senso
determinare esiti ulteriormente articolati.

Flows

No. of
ID Organisation / Country Distance Band Duration (days) Grant
Participants

Liceo Scientifico Statale Antonio


1 500-1999 km 6 8 7717.00 EUR
Pacinotti / Italy

EVDOMO LYKEIO LARISAS /


2 2000-2999 km 6 8 8652.00 EUR
Greece

Flow 1, Activity (C2 - Analisi del fenomeno migratorio e delle problematiche legate all'accoglienza, elaborazione
statistica.)

EN 28 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Organisation / Country Country of Venue

Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti / Italy Spain

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

8 3 11

Flow Budget

Travel
Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

500-1999 km 11 275.00 EUR 3025.00 EUR

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

8 6 348.00 EUR 2784.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

3 6 636.00 EUR 1908.00 EUR

Total Individual Support Grant 4692.00 EUR

EN 29 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Flow 2, Activity (C2 - Analisi del fenomeno migratorio e delle problematiche legate all'accoglienza, elaborazione
statistica.)
Organisation / Country Country of Venue

EVDOMO LYKEIO LARISAS / Greece Spain

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

8 3 11

Flow Budget

Travel
Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

2000-2999 km 11 360.00 EUR 3960.00 EUR

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

8 6 348.00 EUR 2784.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

3 6 636.00 EUR 1908.00 EUR

Total Individual Support Grant 4692.00 EUR

EN 30 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Activity Budget
Budget Items Grant

Travel 6985.00 EUR

Individual Support 9384.00 EUR

Activity Details (C3)


Field Activity Type

SCHOOLS Short-term exchanges of groups of pupils

Activity Title

Studio e presentazione delle iniziative per l'accoglienza dei migranti, approfondimento del concetto fisico e antropologico di "Confine"

Leading Organisation Participating Organisations

Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti


EVDOMO LYKEIO LARISAS Colegio Salesiano San Juan Bosco

Starting Period Duration (days) Country of Venue

11-2019 4 Greece

EN 31 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Description of the activity:


- Describe the content, methodology and expected results of the activity.
- How is it going to be related to or integrated with the normal activities of the involved schools?

Il meeting, partendo dal significato ambivalente del concetto di "confine", affronterà e approfondirà nel dettaglio le esperienze concrete finora
effettuate in relazione all'accoglienza sul tessuto cittadino nel quale operano le tre scuole partner, estendendo l'analisi alle differenti dinamiche
inclusive.

Propedeuticamente al meeting la scuola greca:

1. attiverà un progetto di cooperazione con il Comune di Larisa in un programma chiamato ESTIA il cui l'obiettivo è quello di trovare luoghi (case,
appartamenti) che ospiteranno i rifugiati nel territorio cittadino e di offrir loro un sostegno economico;
2. organizzerà seminari per insegnanti e studenti Erasmus+ con la partecipazione di Autorità locali per l'istruzione e rappresentanti dell'UNHCR.
3. preparerà l'evento finale (performance teatrale).

Durante il meeting tale esperienza verrà relazionata nel dettaglio alle scuole partner.

Meeting nel dettaglio:

• Presentazione dei risultati del lavoro preparatorio dei mesi precedenti;


• Redazione del Report 2;
- Il concetto di "Confine" nel mondo europeo, fra muri (fisici e culturali) e volontà di integrazione.
• Progetto di dettaglio delle attività che porteranno al meeting 4 che, in quanto conclusivo, un Report finale.
• Prima sintesi critica dell’implementazione del progetto di partnership, con proposte di revisione e correzione dei punti carenti.
• Evento: spettacolo teatrale interattivo sulla migrazione e le relative questioni. La performance sarà supervisionata da esperti provenienti
dall'organizzazione "Rete ellenica per il teatro nell'educazione". L'attività sarà completata come una performance transnazionale nel meeting di
Larisa.

EN 32 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

How is participation in this activity going to benefit the involved participants?

Tutti i meeting hanno come obiettivo quello di generare significativi benefici per tutti gli operatori delle scuole partner da molteplici punti di vista, sia in
termini di formazione, sia di confronto metodologico, sia nell'attività di training, in cui i ragazzi, guidati da docenti e altre figure professionali,
acquisiscono autonomia organizzativa e prendono dimestichezza con le logiche del lavoro di gruppo.

In questo ottimo ruolo gioca la crescente presenza nelle scuole di studenti provenienti da altri contesti culturali, cosa che costituisce da tempo il
punto di partenza di un ripensamento del concetto di "inclusione" che non sia limitato all'accoglienza ma che si spinga fino al coinvolgimento attivo, lo
scambio costante e fecondo, l'intervento didattico, la metodologia.

Flows

No. of
ID Organisation / Country Distance Band Duration (days) Grant
Participants

Liceo Scientifico Statale Antonio


1 500-1999 km 6 8 7717.00 EUR
Pacinotti / Italy

Colegio Salesiano San Juan Bosco /


2 2000-2999 km 6 8 8652.00 EUR
Spain

Flow 1, Activity (C3 - Studio e presentazione delle iniziative per l'accoglienza dei migranti, approfondimento del concetto
fisico e antropologico di "Confine")
Organisation / Country Country of Venue

Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti / Italy Greece

EN 33 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

8 3 11

Flow Budget

Travel
Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

500-1999 km 11 275.00 EUR 3025.00 EUR

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

8 6 348.00 EUR 2784.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

3 6 636.00 EUR 1908.00 EUR

Total Individual Support Grant 4692.00 EUR

Flow 2, Activity (C3 - Studio e presentazione delle iniziative per l'accoglienza dei migranti, approfondimento del concetto
fisico e antropologico di "Confine")

EN 34 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Organisation / Country Country of Venue

Colegio Salesiano San Juan Bosco / Spain Greece

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

8 3 11

Flow Budget

Travel
Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

2000-2999 km 11 360.00 EUR 3960.00 EUR

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

8 6 348.00 EUR 2784.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

3 6 636.00 EUR 1908.00 EUR

Total Individual Support Grant 4692.00 EUR

EN 35 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Activity Budget
Budget Items Grant

Travel 6985.00 EUR

Individual Support 9384.00 EUR

Activity Details (C4)


Field Activity Type

SCHOOLS Short-term exchanges of groups of pupils

Activity Title

Meeting conclusivo. Redazione di un report. Diffusione dei risultati. Eventi con il coinvolgimento di comunità di migranti.

Leading Organisation Participating Organisations

Colegio Salesiano San Juan Bosco


Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti EVDOMO LYKEIO LARISAS

Starting Period Duration (days) Country of Venue

04-2020 4 Italy

EN 36 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Description of the activity:


- Describe the content, methodology and expected results of the activity.
- How is it going to be related to or integrated with the normal activities of the involved schools?

Presentazione dei lavori condotti nei mesi precedenti il meeting;


Eventi conclusivi con la partecipazione di esponenti delle comunità di migranti;
Conferenza finale trasmessa via web con collegamento in diretta con le scuole di Larissa e Granada per permettere una vasta partecipazione tra le
scuole coinvolte e i relativi contesti cittadini.
Redazione di un Report finale, preferibilmente in forma multimediale.
Analisi dei risultati, consolidamento dei rapporti con le comunità di migranti, messa a disposizione dei materiali a vantaggio delle associazioni e
organizzazioni operanti sul territorio.

Il Liceo Pacinotti sarà coinvolto nella sua totalità in una giornata di studio, ricerca, confronto.

How is participation in this activity going to benefit the involved participants?

Tutti i meeting hanno come obiettivo quello di generare significativi benefici per tutti gli operatori delle scuole partner da molteplici punti di vista, sia in
termini di formazione, sia di confronto metodologico, sia nell'attività di training, in cui i ragazzi, guidati da docenti e altre figure professionali,
acquisiscono autonomia organizzativa e prendono dimestichezza con le logiche del lavoro di gruppo.

In questo ottimo ruolo gioca la crescente presenza nelle scuole di studenti provenienti da altri contesti culturali, cosa che costituisce da tempo il
punto di partenza di un ripensamento del concetto di "inclusione" che non sia limitato all'accoglienza ma che si spinga fino al coinvolgimento attivo, lo
scambio costante e fecondo, l'intervento didattico, la metodologia.

Specificamente, trattandosi dell'ultimo meeting saranno prodotti dei materiali che oltre a costituire il risultato di un percorso formativo, potranno
essere, nell'ottica delle scuole partner, un ulteriore punto di partenza per future iniziative comuni, fra cui l'idea di un prossimo progetto spiccatamente
caratterizzato in termini di didattica indirizzata a studenti immigrati, uno studio vòlto alle tematiche specifiche dei rifugiati politici, la creazione di un
polo di riferimento transnazionale.

Flows

EN 37 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

No. of
ID Organisation / Country Distance Band Duration (days) Grant
Participants

Colegio Salesiano San Juan Bosco /


1 500-1999 km 6 8 7717.00 EUR
Spain

EVDOMO LYKEIO LARISAS /


2 500-1999 km 6 8 7717.00 EUR
Greece

Flow 1, Activity (C4 - Meeting conclusivo. Redazione di un report. Diffusione dei risultati. Eventi con il coinvolgimento di
comunità di migranti.)
Organisation / Country Country of Venue

Colegio Salesiano San Juan Bosco / Spain Italy

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

8 3 11

Flow Budget

Travel
Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

500-1999 km 11 275.00 EUR 3025.00 EUR

EN 38 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

8 6 348.00 EUR 2784.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

3 6 636.00 EUR 1908.00 EUR

Total Individual Support Grant 4692.00 EUR

Flow 2, Activity (C4 - Meeting conclusivo. Redazione di un report. Diffusione dei risultati. Eventi con il coinvolgimento di
comunità di migranti.)
Organisation / Country Country of Venue

EVDOMO LYKEIO LARISAS / Greece Italy

No. of Accompanying Persons (including Total No. of Participants and accompanying


No. of Participants
teachers accompanying pupils) persons

8 3 11

Flow Budget

Travel

EN 39 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Distance Band No. of Participants Grant per Participant Total Travel Grant

500-1999 km 11 275.00 EUR 3025.00 EUR

Individual Support
No. of Participants Duration per Participant (days) Grant per Participant Total (for Participants)

8 6 348.00 EUR 2784.00 EUR

Duration per Accompanying


No. of Accompanying Persons Grant per Accompanying Person Total (for Accompanying Persons)
Person (days)

3 6 636.00 EUR 1908.00 EUR

Total Individual Support Grant 4692.00 EUR

Activity Budget
Budget Items Grant

Travel 6050.00 EUR

Individual Support 9384.00 EUR

EN 40 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Timetable
Please list all project activities (meetings, events, etc.) and indicate an approximate timing when they will start. Note that Learning, Teaching and
Training activities will be listed in this table automatically once you have created them in the dedicated section of the form: Learning, Teaching, Training
Activities

Id Activity Type Starting Period Description

Short-term joint staff training


C1 09-2018 Progetto di dettaglio delle attività
events

Short-term exchanges of groups of Analisi del fenomeno migratorio e delle problematiche legate all'accoglienza,
C2 03-2019
pupils elaborazione statistica.

Short-term exchanges of groups of Studio e presentazione delle iniziative per l'accoglienza dei migranti,
C3 11-2019
pupils approfondimento del concetto fisico e antropologico di "Confine"

Short-term exchanges of groups of Meeting conclusivo. Redazione di un report. Diffusione dei risultati. Eventi
C4 04-2020
pupils con il coinvolgimento di comunità di migranti.

EN 41 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Special Costs

Special Needs Support

No. of
Participants
Country of the
ID Organisation With Description and Justification Grant (EUR)
Organisation
Special
Needs

Total         0.00 EUR

Exceptional Costs

ID Organisation Country of the Organisation Description and Justification Grant (EUR)

Total       0.00 EUR

EN 42 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Follow Up
Once the project activities are completed, how are you going to assess if the project's objectives
have been met?

La partecipazione degli allievi alle attività previste dal presente Progetto costituirà un indubbio
arricchimento culturale e umano per gli studenti: il confronto con realtà europee differenti dalla
propria, condotto attraverso l’analisi di temi fondamentali come lo spostamento storico e naturale dei
popoli, non potrà che accrescere la consapevolezza della matrice comune della cultura mediterranea
e dell’origine del concetto di humanitas elaborato fin dall’antichità classica e fondamento essenziale
dell’appartenenza alla collettività europea.

La valutazione del raggiungimento degli obiettivi potrà essere condotta attraverso varie attività:

- ai partecipanti al Progetto sarà sottoposto un questionario di valutazione delle attività poste in


essere;

- gli studenti di ciascuna scuola dovranno realizzare un spot informativo sul fenomeno delle
migrazioni, frutto del lavoro comune ma correlato ai diversi contesti di appartenenza. I tre lavori
saranno successivamente socializzati alle scuole delle tre nazioni. Inoltre gli elaborati saranno
depositati sulla Piattaforma dei risultati dei progetti Erasmus+.

- nelle scuole di appartenenza, al fine di condividere con la comunità scolastica le esperienze


vissute, sarà allestita una mostra fotografica aperta anche alle scuole presenti nel territorio e in
generale al pubblico esterno, cui si chiederà un feedback della visita e dell’impatto del lavoro
realizzato.

E’ in corso di progettazione, inoltre, l'apertura stabile delle scuole in orario pomeridiano per
l'alfabetizzazione dei migranti, affinché acquisiscano gli elementi essenziali della lingua locale per
permettere loro di comunicare e comprendere la realtà nella quale si trovano; in tale attività saranno
coinvolti gli studenti nelle modalità sperimentate nel corso del Progetto, ovvero come tutor e formatori
e vedrà il coinvolgimento progressivo di un numero sempre maggiore di studenti delle scuole.

How will the participation in this project contribute to the development of the involved schools in the
long-term? Do you have plans to continue using the results of the project or continue to implement
some of the activities after the project's end?

Dopo l’esperienza di scambio e confronto sarà cura della nostra scuola mantenere il legame creato
con le scuole partner attraverso l’utilizzo dei moderni mezzi di comunicazione, come i social che
ormai fanno parte integrante della vita degli ragazzi. Una piattaforma di interazione a distanza potrà
essere Twitter, nella quale, attraverso la creazione dell’hastag del titolo del progetto ( per es.
#migrantes), sarà possibile continuare lo scambio di prospettive, idee, vedute, rafforzare il
superamento dei luoghi comuni che contraddistinguono il dibattito sull’immigrazione e pervenire ad
una visione condivisa di accoglienza e accettazione; tale modalità potrà coinvolgere, infatti, anche
persone non direttamente partecipanti al progetto, ma interessate al confronto e alla crescita civile.
Un’altra possibilità potrà essere la creazione di una web radio e la pubblicazione di relativi podcast,
che possa proseguire pure a distanza il dibattito intrapreso e sintetizzare nella programmazione le
suggestioni culturali di ciascun paese.

EN 43 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Please describe your plans for dissemination and use of project results.
- How will you make the results of your project known within your partnership, in your local
communities and in the wider public? Who are the main target groups you would like to share
your results with?
- Are there other groups or organisations that will benefit from your project? Please explain how.

I risultati del progetto saranno pubblicati nei siti ufficiali delle tre scuole in una sezione appositamente
dedicata, che prevederà anche la possibilità per i visitatori di commentare;
saranno organizzati eventi che coinvolgano la comunità locale e i migranti ospiti, quali dibattiti,
concerti, esposizione dei lavori prodotti durante i meeting, reading e quant'altro possa favorire la
comunicazione tra comunità locale, scuola e pubblico in generale.

Nel corso del Progetto e nella fase del rapporto finale i risultati saranno pubblicati sulla Piattaforma
dei risultati dei progetti Erasmus+.

EN 44 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Project Budget Summary

Budget Items Grant

Project Management and Implementation 24000.00 EUR

Learning, Teaching, Training Activities 53002.00 EUR

Total Grant 77002.00 EUR

Learning, Teaching, Training Activities

EN 45 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Grant for
Total Travel Exceptional Total Individual Total Linguistic
ID Activity Type Grant
Grant Costs for Support Grant Support Grant
Expensive Travel

Short-term joint staff


C1 1650.00 EUR 0.00 EUR 3180.00 EUR 0.00 EUR 4830.00 EUR
training events

Short-term exchanges of
C2 6985.00 EUR 0.00 EUR 9384.00 EUR 0.00 EUR 16369.00 EUR
groups of pupils

Short-term exchanges of
C3 6985.00 EUR 0.00 EUR 9384.00 EUR 0.00 EUR 16369.00 EUR
groups of pupils

Short-term exchanges of
C4 6050.00 EUR 0.00 EUR 9384.00 EUR 0.00 EUR 15434.00 EUR
groups of pupils

Total   21670.00 EUR 0.00 EUR 31332.00 EUR 0.00 EUR 53002.00 EUR

Budget per Organisation

Organisation Country of Organisation Grant

Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti (941872329) Italy 27434.00 EUR

Colegio Salesiano San Juan Bosco (948768738) Spain 24784.00 EUR

EVDOMO LYKEIO LARISAS (942870944) Greece 24784.00 EUR

Liceo Scientifico Statale Antonio Pacinotti

EN 46 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Budget Items Grant

Project Management and Implementation 12000.00 EUR

Learning, Teaching, Training Activities 15434.00 EUR

Special Needs Support 0.00 EUR

Exceptional Costs for Expensive Travels 0.00 EUR

Total 27434.00 EUR

Colegio Salesiano San Juan Bosco

Budget Items Grant

Project Management and Implementation 6000.00 EUR

Learning, Teaching, Training Activities 18784.00 EUR

Special Needs Support 0.00 EUR

Exceptional Costs for Expensive Travels 0.00 EUR

Total 24784.00 EUR

EVDOMO LYKEIO LARISAS

EN 47 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Budget Items Grant

Project Management and Implementation 6000.00 EUR

Learning, Teaching, Training Activities 18784.00 EUR

Special Needs Support 0.00 EUR

Exceptional Costs for Expensive Travels 0.00 EUR

Total 24784.00 EUR

EN 48 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Project Summary
Please provide a short summary of your project. Please recall that this section [or part of it] may be
used by the European Commission, Executive Agency or National Agencies in their publications. It
will also feed the Erasmus+ Project Results Platform.

Be concise and clear and mention at least the following elements: context/background of project;
objectives of your project; number and profile of participants; description of activities; methodology to
be used in carrying out the project; a short description of the results and impact envisaged and finally
the potential longer term benefits. The summary will be publicly available in case your project is
awarded.

In view of further publication on the Erasmus+ Project Results Platform, please also be aware that a
comprehensive public summary of project results will be requested at report stage(s). Final payment
provisions in the contract will be linked to the availability of such summary.

Il contesto/background del Progetto prende spunto in modo quasi naturale dalla forte attualità del
problema migratorio di cui il Mar Mediterraneo è lo scenario principale.
La scelta di una partnership fra scuole di paesi che si affacciano sul Mediterraneo è consequenziale
al convincimento condiviso che le politiche gestionali del fenomeno devono essere ispirate ad una
cooperazione di respiro europeo e transnazionale.

Fra gli obiettivi principali, un approccio razionale al fenomeno, una conoscenza che si basi su dati
oggettivi e che si liberi finalmente da approcci ideologici che generano spesso angusti populismi, la
percezione nei giovani europei del Mediterraneo come crocevia di culture, col recupero di un
patrimonio di valori millenario e in quanto tale fortemente identitario che generi un approccio solidale
e un umanitarismo operativo e non pietistico.

I partecipanti: il nucleo base prevede almeno tre docenti per scuola e un numero di studenti variabile.
Si ipotizza che ad ogni meeting partecipino 8 ragazzi per ogni scuola, con la possibilità per la scuola
organizzatrice di coinvolgere un numero più elevato di studenti e di figure coordinatrici.

Metodologicamente, i ragazzi saranno impegnati nel reperimento di materiali, nella loro decodifica e
analisi, in un lavoro concreto sul territorio a contatto con le comunità di migranti, con gli enti locali e le
associazioni che si occupano di assistenza, accoglienza e gestione, nella creazione di una sorta di
banca dati che alla fine del progetto possa costituire un utile riferimento anche per chi opera nel
settore. Oltre a ciò sarà pianificato un sistema di costante contatto e lavoro di squadra con gli
studenti delle altre scuole, grazie all'utilizzo dei moderni canali comunicativi.

Si auspica ma soprattutto si prevede un'importante ricaduta sulla consapevolezza dei ragazi di fronte
a un fenomeno davanti al quale stereotipi e approssimazioni generano giorno dopo giorno reazioni
irrazionali, figlie soprattutto dell'ignoranza e di una visioni aprioristica e demagogica del fenomeno,
spesso percepito genericamente come "immigrazione", senza alcuna distinzione fra chi fugge per
povertà, guerre, persecuzioni politiche ecc.

In una Europa che torna a costruire muri, un'Europa (e non solo) in cui merci e capitali si spostano
con semplici operazioni telematiche e che invece blocca e respinge uomini e donne in cerca di nuove
opportunità, dare agli studenti una visione del loro futuro non in chiave localistica, metterli sul campo
a toccare con mano la realtà di un contesto storico, geografico e antropologico fra i più complessi dei
tempi moderni, è un investimento a medio e lungo termine che può contribuire a far superare paure
irrazionali e avviare ad una idea di Europa che non sia solo un'entità economico-finanziaria.

EN 49 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Please provide a translation in English. This summary will be publicly available in case your project is
awarded.

The context / background of the Project is inspired almost naturally by the strong relevance of the
migration problem of which the Mediterranean Sea is the main scenario.
The choice of a partnership between schools of countries bordering the Mediterranean is
consequential to the shared conviction that the management policies of the phenomenon must be
inspired by a European and transnational cooperation.

Among the main objectives, a rational approach to the phenomenon, a knowledge based on
objective data and finally free from ideological approaches that often generate cramped populisms,
the perception in young Europeans of the Mediterranean as a crossroads of cultures, with the
recovery of a heritage of millennial values and as such strongly identitary that generates a solidarity
approach and an operative and not pietistic humanitarianism.

Participants: the basic core includes at least three teachers per school and a variable number of
students. It is hypothesized that at each meeting 8 young people participate for each school, with the
possibility for the organizing school to involve a higher number of students and coordinating figures.

Methodologically, the students will be involved in the procurement of materials, in their decoding and
analysis, in a concrete work in the territory in contact with the migrants' communities, with the local
authorities and the associations that deal with assistance, reception and management, in the creation
of a sort of database that at the end of the project can be a useful reference also for those working in
the sector. In addition, a system of constant contact and teamwork with the students of other schools
will be planned, thanks to the use of modern communication channels.

It is hoped, but above all, an important impact on the awareness of young people is foreseen in front
of a phenomenon in front of which stereotypes and approximations generate irrational reactions day
after day, especially daughters of ignorance and an a priori and demagogic visions of the
phenomenon, often perceived generically as "immigration", without any distinction between those
fleeing for poverty, war, political persecution, etc.

In a Europe that returns to build walls, a Europe (and not only) in which goods and capital move with
simple telematic operations and instead blocks and rejects men and women in search of new
opportunities, giving students a vision of their future not in a local key, putting them on the field to
touch the reality of a historical, geographical and anthropological context among the most complex of
modern times, is a medium and long term investment that can help overcome irrational fears and
start to an idea of Europe that is not just an economic-financial entity.

EN 50 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Annexes
 
The maximum number of all attachments is 10 and the maximum total size is 10240 KB.

 
Please download the Declaration of Honour, print it, have it signed by the legal representative and
attach.
File Size
File Name
(kB)

Erasmus +.pdf 707

 
Please attach any other relevant documents.
File Size
File Name
(kB)

Total Size (kB) 707

EN 51 / 52
Call 2018 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices
KA229 - School Exchange Partnerships
FormId KA229-2D16EA4A Deadline (Brussels Time) 21 Mar 2018 12:00:00

Checklist
 
Before submitting your application form to the National Agency, please make sure that:
It fulfils the eligibility criteria listed in the Programme Guide.
All relevant fields in the application form have been completed. 
You have chosen the correct National Agency of the country in which your organisation is
established. Currently selected NA is:  IT02 Agenzia Nazionale Erasmus+ - INDIRE

Please also keep in mind the following:


 
Only schools are eligible to participate in School Exchange Partnerships. Depending on the country
where the school is registered, a specific definition of eligible schools applies. The definition or a list of
eligible schools is published on the website of each National Agency.
 
Before submitting your application, make sure that all participating schools are eligible in their
respective countries.
The documents proving the legal status of the applicant and each partner must be uploaded in the
Participant Portal (for more details, see Part C of the Programme Guide - 'Information for applicants').

Data Protection Notice

PROTECTION OF PERSONAL DATA


 
The application form will be processed electronically. All personal data (such as names, addresses,
CVs, etc) will be processed in pursuant to Regulation on the protection of individuals with regard to the
processing of personal data by the Union institutions,bodies,offices and agencies and on the free
movement of such data, currently Regulation (EC) No 45/2001. Any personal data requested will only
be used for the intended purpose, i.e. the processing of your application in accordance with the
specifications of the call for proposals,the management of the administrative and financial aspects of
the project if eligible and the dissemination of results through appropriate Erasmus+ IT tools. For the
latter, as regards the details of the contact persons, an unambiguous consent will be requested.
 
For the exact description of the collected personal data, the purpose of the collection and the
description of the processing, please refer to the Specific Privacy Statement associated with this form
 http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/documents/epluslink-eforms-privacy_en.htm
I agree with the Data Protection Notice

EN 52 / 52