Está en la página 1de 54

BENVENUTI A TAVOLA

La ricorrenza pi felice dellanno in arrivo: festeggiate il Natale con Raspini! Ecco a voi il ricettario
delle feste, nel quale potrete trovare tante sfiziose idee per preparare piatti deliziosi e, al tempo stesso,
ottimi dal punto di vista nutrizionale. Con le ricette di Raspini potrete portare sulla tavola di Natale tutto
il gusto della genuinit e della tradizione, senza temere il giudizio della bilancia. Buone feste!

A NTIPASTI

INDICE
4
6
8
10
12

Roll natalizi di Cotto e formaggio


Stuzzichini sfiziosi
Armonia di Speck, tomino e crema di peperoni
Antipasto di Salumi e verdure
Abbracci di Crudo e caprino

P RIMI

14
16
18
20
22

Delizia di riso al Crudo e peperoni


Ravioli ripieni di Cotto e formaggio
Tagliatelle Cotto e funghi
Risotto gourmet
Carbonara di Natale

CONTORNI

24
26
28
30
32

Insalata russa semplice e gustosa


Involtini di radicchio rosso e Crudo
Patate al forno con dadini di Pancetta
Trionfo di sapori con petali di Salame
Contorno ai broccoli, Cotto e formaggio

S ECONDI

34
36
38
40
42

Capolavoro di tradizione
Stinco di Natale con patatine
Quiche delle feste
Gamberi in abbraccio di Crudo
Carpaccio di Roastbeef al balsamico

DOLCI

44
46
48
50
52

Biscottini di zucchero e pan di zenzero


Ciambella leggera al profumo di neve
Goloso albero natalizio
Muffin di Natale con arancia e cannella
Tartine natalizie con frutta fresca

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

336,98 Kcal

GRASSI 24,58 g
CARBOIDRATI 4,18 g
PROTEINE 24,23 g
SALE

0,546 g

Roll natalizi di Cotto e formaggio


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
10 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

150 g di Prosciutto Cotto Mangia e Chiudi Raspini


8 sottilette
6 uova
4 foglie di lattuga
4 rametti di prezzemolo
1 peperone rosso
Erbette aromatiche a piacere q.b.
Olio extravergine doliva q.b.
Sale q.b.

facile

A NTIPASTI
Inaugurate linizio delle feste natalizie con una portata davvero appetitosa: chi resister alla
tentazione di mangiare, uno dopo laltro, questi piccoli e sfiziosissimi involtini? Piaceranno molto
anche ai vostri bambini e voi avrete la sicurezza di servire in tavola un antipasto nutriente, gustoso,
ma al contempo leggero!

Preparazione:

Rompete le uova in una ciotola, unite un pizzico di sale e le erbette aromatiche e mescolate.
Fate scaldare un filo dolio in una padella, versate met composto e fate cuocere la vostra frittata
su ambo i lati, poi trasferitela in un piatto e procedete a fare laltra.
Farcite le vostre frittate e con il Prosciutto CottoRaspini e le sottilette e arrotolatele. Avvolgetele nella
pellicola per alimenti e riponetele in frigorifero per almeno 30 minuti.
Tagliatele a tocchetti e adagiate i roll su un capiente piatto da portata, sulla cui base avrete messo
le foglie di lattuga ben lavate.
Lavate il peperone, pulitelo e tagliatelo ottenendo dei simpatici motivi natalizi.
Completate con il prezzemolo e servite in tavola.

Accorgimenti:

importante che facciate raffreddare i vostri involtini in frigorifero per almeno 30 minuti, in modo da
farli compattare per bene.

Idee e varianti:

Potete sostituire le sottilette con altri formaggi di vostro gradimento, come il caprino o il tomino fresco,
spalmandoli sulle frittatine prima di adagiarvi le fette di Prosciutto Cotto.

Abbinamento Vino:

San Martino della Battaglia DOC

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

681,81 Kcal

GRASSI 29,3 g
CARBOIDRATI 65 g
PROTEINE 40,6 g
SALE

0,638 g

Stuzzichini sfiziosi
Tempo di lavorazione:
10 min

Tempo di cottura:
---

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:

8 fette di Salame Milano Mangia e Chiudi Raspini


8 fette di Speck Raspini
8 fette di pane di segale
8 tomini freschi con le erbette
8 peperoncini sottolio
Olive verdi e nere denocciolate q.b.
Erba cipollina q.b.

Difficolt:
facilissima

A NTIPASTI
Preparare questi stuzzichini da servire ai vostri ospiti, prima dellarrivo dei pi impegnativi piatti del
cenone della Vigilia o del pranzo di Natale, un gioco da ragazzi e anche chi ha meno manualit
in cucina potr fare unottima figura con il minimo sforzo!

Preparazione:

Con un coppapasta rotondo tagliate le fette di pane di segale, ottenendo 8 piccoli dischi. Adagiateli
su un piatto capiente da portata e, sulla sommit di ciascun disco, posizionate un tomino. Su met
tartine mettete due fette di Salame Milano piegate a met e, sulle altre tartine, disponete due fette
di Speck, anchesse piegate a met.
Su ciascuna tartina adagiate un peperoncino sottolio e, se gradite, unoliva nera o verde
denocciolata, fermando il tutto con uno stuzzicadenti.
Terminate la preparazione decorando le tartine con lerba cipollina che avrete precedentemente
tritato. Buon appetito!

Accorgimenti:

Non tagliate il pane di segale in dischi troppo piccoli, altrimenti potreste avere difficolt a disporre
tutti gli ingredienti sulla sommit.

Idee e varianti:

Se non avete i peperoncini sottolio potete sostituirli con dei pomodorini o dei cubetti di altre verdure di
vostro gradimento come i peperoni, le zucchine o le carote.

Abbinamento Vino:

Lambrusco Reggiano DOC

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

378,29 Kcal

GRASSI 26,43 g
CARBOIDRATI 14,66 g
PROTEINE 20,29 g
SALE

0,780 g

Armonia di Speck, tomino e crema di peperoni


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
---

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:
facile

Ingredienti:

16 fette di Speck Raspini


150 g di tomino fresco
125 g di rucola
50 ml di latte
16 olive verdi denocciolate
10 pomodorini
4 cialde di segale croccanti
2 peperoni rossi
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

A NTIPASTI
Con questo tripudio di colori e profumi il pranzo di Natale servito! Realizzare questo originale e
gustoso antipasto molto semplice e siamo certi che incontrerete i gusti di tutti i vostri commensali!

Preparazione:

Lavate i peperoni, puliteli e tagliateli a pezzettini. Metteteli nel bicchiere del frullatore, unite 2
cucchiai di latte, 3 cucchiai di olio doliva e un pizzico di sale e trasferite la crema ottenuta in una
ciotola.
Mettete in una terrina il formaggio fresco, unite il latte avanzato e un pizzico di sale e mescolate
bene. Trasferite la crema in unaltra ciotolina.
Disponete le fettine di Speck Raspini su un piatto da portata e, sulla sommit, disponete la rucola, i
pomodorini lavati e tagliati a met e le olive verdi. Condite con un filo dolio e salate leggermente.
Disponete le cialde di segale e le ciotoline con la confettura di peperoni e con la crema di formaggio
ai lati del piatto da portata e servite in tavola.

Accorgimenti:

Pulite accuratamente i peperoni, avendo cura di eliminate i semini interni, i filamenti bianchi e le
calotte.

Idee e varianti:

Potete aggiungere altri formaggi di vostro gusto tagliati a cubetti o a scaglie, come il pecorino, il Grana
Padano e il Parmigiano Reggiano grattugiato, e altri salumi, come il Prosciutto Crudo San Daniele e il
Salame Milano Raspini.

Abbinamento Vino:
Salopaca Bianco DOC

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

284,7 Kcal

GRASSI 22 g
CARBOIDRATI 6,62 g
PROTEINE 16,64 g
SALE

0,503 g

Antipasto di Salumi e verdure


Tempo di lavorazione:
10 min

Tempo di cottura:
---

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:
facilissima

Ingredienti:

16 fette di Salame Pelafacile Raspini


8 fette di Prosciutto Cotto Riccafetta Raspini
2 pomodori
8 pomodorini
1 peperone giallo
16 olive nere denocciolate
4 foglie di lattuga
2 zucchine
Timo q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

10

A NTIPASTI
Il pranzo di Natale solitamente impegnativo e mette a dura prova gli stomaci pi delicati.
Ma se si inizia il pasto con questo sfizioso e leggero antipasto di Salumi e verdure si avr il giusto
spazio per le portate successive, senza tuttavia rinunciare al gusto.

Preparazione:

Adagiate in un piatto, sulla cui base avrete messo le foglie di lattuga ben lavate, le fette di Salame
Pelafacile e le fette di Prosciutto Cotto Riccafetta.
Lavate le verdure, pulitele e tagliatele a fettine sottili, tranne i pomodorini che taglierete
semplicemente a met. Disponete tutte le verdure sopra gli affettati, unite le olive e condite con un
filo dolio e un po di sale.
Completate disponendo il timo a vostro piacimento e servite in tavola.

Accorgimenti:

Non esagerate con il timo, altrimenti il sapore degli affettati e delle verdure potrebbe essere coperto
da quello dellerbetta aromatica.

Idee e varianti:

Potete sostituire i peperoni, le zucchine e i pomodori con altre verdure di vostro gradimento. Se
desiderate, inoltre, potete aggiungere al piatto altri affettati di vostro gusto.

Abbinamento Vino:
Esino Rosso DOC

11

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

303,86 Kcal

GRASSI 24,52 g
CARBOIDRATI 1,60 g
PROTEINE 19,13 g
SALE

0,141 g

Abbracci di Crudo e caprino


Tempo di lavorazione:
10 min

Tempo di cottura:
---

Ingredienti:

Ingredienti:

12 fette di Prosciutto Crudo di Parma Raspini


150 g di formaggio caprino
4 fili di erba cipollina
Olio doliva q.b.
Noce moscata q.b.

per 4 persone

Difficolt:
facilissima

12

A NTIPASTI
Lasciatevi tentare da questi piccoli e sfiziosi involtini di formaggio caprino, avvolti in un abbraccio
di prosciutto crudo: la delicatezza e il gusto sono garantiti!

Preparazione:

Allargate le fette di Prosciutto Crudo di Parma su un piatto e, al centro di ciascuna fetta, mettete un
cucchiaio di formaggio caprino.
Richiudete gli involtini e conditeli con un filo dolio doliva e una spolverata di noce moscata.
Completate con lerba cipollina tritata e servite in tavola.

Accorgimenti:

Non fate troppa pressione quando chiudete gli involtini, altrimenti il ripieno rischierebbe di
fuoriuscire.

Idee e varianti:

Se non vi piace la noce moscata potete eliminarla dalla preparazione o sostituirla con il pepe nero o
bianco.

Abbinamento Vino:

Alto Adige Lagrain Kretzer

13

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

513,7 Kcal

GRASSI 20,36 g
CARBOIDRATI 69,18 g
PROTEINE 17,94 g
SALE

0,541 g

Delizia di riso al Crudo e peperoni


Tempo di lavorazione:
20 min

Tempo di cottura:
16 min

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:

8 fette di Prosciutto Crudo San Daniele Raspini


325 g di riso
2 peperoni rossi piccoli
4 cucchiai di pesto
Foglie di basilico q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

Difficolt:
media

14

P RIMI
Questo squisito primo piatto a base di riso potr essere consumato alla cena della Vigilia o al pranzo
di Natale anche da coloro che sono allergici al glutine e, siamo certi, sar molto apprezzato anche
da tutti gli altri vostri ospiti!

Preparazione:

Fate cuocere il riso in una pentola con abbondante acqua calda leggermente salata per 10 minuti.
Nel frattempo fate dorare le fette di Prosciutto Crudo San Daniele Raspini in una padella con un filo
dolio e tagliate i peperoni in dadini, dopo averli puliti.
Scolate il riso, conditelo con i pezzetti di peperoni (tenendone un po da parte per la decorazione),
un filo dolio e un pizzico di sale e dividetelo in quattro cocotte di ceramica rotonde. Infornate a
180C per 6 minuti.
Capovolgete gli sformatini di riso in quattro piatti fondi e, sulla sommit di ciascuno, disponete i
pezzettini di peperone rimasti e due fette croccanti di Prosciutto Crudo San Daniele. Decorate ogni
sformatino di riso con due foglie di basilico e completate versando qualche goccia di pesto ai lati di
ciascun piatto.
Il piatto pronto per essere servito!

Accorgimenti:

Scolate il riso dopo i 10 minuti segnalati, anche se risulter ancora duro, in quanto completer la
cottura in forno.

Idee e varianti:

Al posto dei Prosciutto Crudo San Daniele potete impiegare il Prosciutto Crudo di Parma o lo Speck
Raspini per un sapore altrettanto deciso e accattivante.

Abbinamento Vino:

Lambrusco di Sorbara DOC

15

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

597,43 Kcal

GRASSI 23,57 g
CARBOIDRATI 71,36 g
PROTEINE 29,8 g
SALE

0,666 g

Ravioli ripieni di Cotto e formaggio


Tempo di lavorazione:
30 min

Tempo di cottura:
5 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

350 g di farina 00
3 uova
150 g di Prosciutto Cotto Fettarosa 5 Stelle Raspini
150 g di formaggio fresco morbido
1 cipolla
Maggiorana q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

media

16

P RIMI
I ravioli, si sa, non passano mai di moda. Quale occasione migliore del Natale per rispolverare
i piatti della tradizione? Rispetto ad altri primi piatti tipici natalizi questo molto pi leggero
e facilmente digeribile, un dettaglio da non trascurare visti i giorni di abbuffate che vi attendono.

Preparazione:

Fate un vulcano con la farina e, al centro, mettete le uova, il sale e un filo dolio doliva.
Iniziate a impastare e proseguite sino a ottenere una pasta compatta e uniforme.
Copritela con un canovaccio e lasciatela riposare per 20 minuti.
Nel frattempo sminuzzate il Prosciutto Cotto in una ciotola e unite il formaggio morbido e un filo
di sale. Amalgamate il composto.
Stendete la pasta sino a ottenere una sfoglia sottile e adagiatela su un piano da lavoro infarinato.
Ritagliate dei cerchi con un coppapasta e, al centro di ciascuno, mettete un cucchiaio di composto
a base di prosciutto cotto e formaggio.
Richiudete i ravioli formando una mezzaluna e sigillate i bordi facendo un po di pressione con i
rebbi di una forchetta.
Fate cuocere i ravioli in una pentola con abbondante acqua leggermente salata in ebollizione per 5
minuti.
Nel mentre fate rosolare la cipolla spellata e tritata in una padella con un filo dolio.
Scolate i ravioli, uniteli al condimento a base di cipolla e mescolate facendo insaporire il tutto.
Impiattate, decorate con qualche rametto di maggiorana e servite in tavola.

Accorgimenti:

Il gusto dei ravioli tutto nel ripieno: per questo basta un semplice condimento per un piatto dal
sapore semplice e unico.

Idee e varianti:

Per il ripieno, in alternativa al prosciutto cotto potete impiegare lo Speck Raspini abbinandolo
al formaggio brie.

Abbinamento Vino:
Albana di Romagna

17

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

510,78 Kcal

GRASSI 18,91 g
CARBOIDRATI 56,69 g
PROTEINE 27,24 g
SALE

0,626 g

Tagliatelle Cotto e funghi


Tempo di lavorazione:
10 min

Tempo di cottura:
15 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

400 g di tagliatelle
150 g di Prosciutto Cotto Riccafetta Raspini
150 g di formaggio fresco che preferite
4 cucchiai di latte
200 g di funghi finferli
Maggiorana q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

facile

18

P RIMI
Date il benvenuto al Natale con un primo piatto davvero delizioso. Con queste squisite tagliatelle
condite con una delicata crema di formaggio, il Prosciutto Cotto Riccafetta Raspini e i funghi
conquisterete le papille gustative di tutti i vostri ospiti!

Preparazione:

Pulite accuratamente i funghi, rimuovendo eventuali residui terrosi. Tenetene da parte almeno due
o tre per piatto, mentre tagliate i restanti in pezzettini.
Fate scaldare un filo dolio in una padella capiente, unite i funghi e fateli cuocere per circa 11
minuti, insaporendoli con un pizzico di sale e aggiungendo un paio di cucchiai dacqua a met
cottura. Tenete da parte i funghi interi mentre unite in padella il prosciutto cotto tagliato in quadratini
e il formaggio fresco, versate il latte e proseguite la cottura per 4 minuti, mescolando spesso.
Nel frattempo fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua calda salata e, una volta pronte,
scolatele al dente, quindi trasferitele in unampia ciotola, versate due cucchiai di cremina e
mescolate.
Impiattate le tagliatelle come nellimmagine, guarnitele con il resto della cremina e con qualche
fogliolina di maggiorana. Decorate i piatti con i fungi finferli tenuti da parte, dipo averli scaldati in
padella per un altro paio di minuti, e voil il vostro primo piatto natalizio!

Accorgimenti:

Pulite con cura i funghi, eliminando ogni residuo di terriccio e ogni impurit.

Idee e varianti:

Se non avete il formaggio a casa potete sostituirlo con la panna da cucina: doner maggiore cremosit
al vostro piatto.

Abbinamento Vino:
Leverano Rosso DOC

19

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

556,65 Kcal

GRASSI 21,36 g
CARBOIDRATI 74,76 g
PROTEINE 20,79 g
SALE

0,467 g

Risotto gourmet
Tempo di lavorazione:
10 min

Tempo di cottura:
20 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

350 g di riso carnaroli


400 ml di brodo vegetale
12 fette di Salame Pelafacile Raspini
4 fette di Prosciutto Cotto Riccafetta Raspini
bicchiere di vino bianco secco
di cipolla
2 rametti di rosmarino
2 cucchiai di olio
Sale q.b.

facile

20

P RIMI
Uno squisito risotto gourmet per portare sulla tavola di Natale tutta la semplicit e il gusto della
tradizione. Un primo piatto che non vi appesantir e che potr essere consumato senza problemi
anche da coloro che soffrono di celiachia.

Preparazione:

Mondate la cipolla, tritatela finemente e fatela dorare in una casseruola con 2 cucchiai di olio.
Aggiungete il riso e fatelo tostare per 1 minuto, dopodich sfumatelo con il vino bianco e lasciatelo
evaporare.
Iniziate la cottura vera e propria aggiungendo una mestolata di brodo dopo laltra, solo una volta che
la precedente sar stata assorbita dal riso. Insaporite con un pizzico di sale e completate la cottura
mescolando spesso e seguendo le indicazioni di tempo sulla confezione del riso.
Rimuovete la pelle dalle fettine di salame, tagliate in losanghe il prosciutto cotto e unite questi
ingredienti al risotto quando mancano circa 3 4 minuti al termine della cottura, quindi mescolate.
Una volta pronto il risotto spegnete il fuoco, aggiungete il rosmarino e lasciate insaporire per 1
minuto a pentola chiusa.
Non vi resta che impiattare e servire la vostra portata gourmet per Natale.

Accorgimenti:

Per unottima riuscita del piatto occorre mescolare molto spesso il riso durante la fase di cottura.

Idee e varianti:

Potete aggiungere una noce di burro e due cucchiai di parmigiano al termine della cottura: il vostro
risotto risulter ancora pi ghiotto.

Abbinamento Vino:

Bonarda dellOltrep Pavese

21

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

721,58 Kcal

GRASSI 35,7 g
CARBOIDRATI 72,48 g
PROTEINE 32 g
SALE

0,946 g

Carbonara di Natale
Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
15 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

150 g di Pancetta Affumicata a Cubetti Raspini


3 tuorli duovo
100 g di pecorino grattugiato
400 g di spaghetti
8 fettine di bacon
Pepe nero q.b.
Erba cipollina q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

media

22

P RIMI
La carbonara, si sa, sempre una certezza: preparatela in versione natalizia, impiattandola in modo
da ricreare il motivo dellalbero di Natale.

Preparazione:

Fate bollire abbondante acqua in una pentola, salatela e aggiungete la pasta. Fatela cuocere per 11
minuti.
Nel frattempo fate rosolare la pancetta affumicata a cubetti in una padella con un filo dolio per 5
minuti e, in unaltra padella, fate dorare le fettine di bacon con un cucchiaio dolio.
Sbattete i tuorli duovo in una ciotola con il pepe e 3 cucchiai di pecorino grattugiato.
Scolate la pasta, aggiungetela nella padella con la pancetta affumicata a cubetti e amalgamatela
bene. Trasferite il tutto nella ciotola con luovo sbattuto e mescolate.
Impiattate la vostra carbonara come nella foto, guarnitela con due fette di bacon croccante e, infine,
impreziositela con il Pecorino a piacere e un po di erba cipollina tritata.

Accorgimenti:

Non fate abbrustolire troppo le fettine di bacon in padella, altrimenti potrebbero rischiare di
bruciarsi.

Idee e varianti:

Se non avete il bacon potete sostituirlo con delle fettine di Prosciutto Crudo San Daniele Raspini.
Al posto del pecorino potete usare, a vostro piacimento, il Parmigiano Reggiano grattugiato.

Abbinamento Vino:

Frascati Bianco Superiore

23

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

207,13 Kcal

GRASSI 8,87 g
CARBOIDRATI 22,83 g
PROTEINE 10,15 g
SALE

Insalata russa semplice e gustosa


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
20 min

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:

150 g di Cubetti di Cotto Raspini


4 patate
150 g piselli surgelati
120 g di cetriolini sottolio
Maionese q.b.
4 rametti di prezzemolo
Sale q.b.

Difficolt:
facile

24

0,380 g

C ONTORNI
Linsalata russa un contorno che non pu mancare sulle tavole degli italiani in occasione delle
festivit. Preparatela seguendo la nostra semplice ricetta: piacer molto anche ai vostri bambini!

Preparazione:

Pulite le patate, mettetele in una pentola e copritele dacqua. Fatele lessare per 20 minuti.
Fate lessare per 5 minuti anche i piselli surgelati in unaltra pentola con abbontante acqua,
dopodich scolateli. Trascorso il tempo necessario scolate anche le patate, spellatele e tagliatele
a dadini.
Riunite in una ciotola capiente la maionese, i cubetti di cotto, i cetriolini sottolio tagliati a met,
e le patate. Incorporate anche met dei piselli, salate e mescolate delicatamente.
Trasferite la vostra insalata russa su un piatto da portata e, sulla sommit e ai lati, disponete
i piselli avanzati. Completate decorando con il prezzemolo.
Potete servire linsalata russa subito in tavola o conservarla in frigorifero per qualche ora prima
di presentarla in tavola.

Accorgimenti:

Se conservate linsalata russa in frigorifero, prima di servirla, copritela con la pellicola per alimenti.

Idee e varianti:

Potete aggiungere allinsalata russa, se desiderate, qualche cubetto di formaggio quale lAsiago o
lEmmenthal.

Abbinamento Vino:
Bianco di Custoza

25

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

326,5 Kcal

GRASSI 26,36 g
CARBOIDRATI 0,6 g
PROTEINE 21,48 g
SALE

1,15 g

Involtini di radicchio rosso e Crudo


Tempo di lavorazione:
12 min

Tempo di cottura:
15 min

Ingredienti:

Ingredienti:

150 g di radicchio rosso


150 g di Prosciutto Crudo San Daniele
100 g di Asiago
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

per 4 persone

Difficolt:
facile

26

C ONTORNI
Abbinare gusto e leggerezza non cos difficile. Ecco a voi unidea: gli strepitosi involtini di radicchio
rosso racchiusi in un abbraccio di Prosciutto Crudo San Daniele Raspini. Il contorno di Natale non
sar mai stato cos delizioso!

Preparazione:

Separate le foglie di radicchio, lavatele e fatele sgocciolare. Al centro di ciascuna, mettete due
cubetti di formaggio.
Richiudete le foglie di radicchio e avvolgete ciascuna con una fetta di Prosciutto Crudo San Daniele.
Adagiate gli involtini in una pirofila leggermente oliata, cospargeteli con il parmigiano grattugiato e
completate con un filo dolio e due pizzichi di sale.
Infornate a 180C per 15 minuti, dopodich sfornate gli involtini e serviteli in tavola.

Accorgimenti:

Non prolungate la cottura in forno oltre i minuti consigliati, altrimenti il Prosciutto Crudo potrebbe
rischiare di abbrustolire eccessivamente.

Idee e varianti:

Se non avete il parmigiano grattugiato in casa potete spolverizzare gli involtini con il pangrattato prima
di infornarli.

Abbinamento Vino:
Torgiano rosso

27

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

429,28 Kcal

GRASSI 25,94 g
CARBOIDRATI 34,81 g
PROTEINE 16,52 g
SALE

0,701 g

Patate al forno con dadini di Pancetta


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
25 min

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:
8 patate

200 g di Pancetta Dolce a Cubetti Raspini


1 cipolla
50 g di pecorino
Timo q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

Difficolt:
media

28

C ONTORNI
Le patate piacciono a tutti e quale occasione migliore del cenone della Vigilia di Natale, o il pranzo
del 25 dicembre, per preparare un contorno della tradizione ma con una punta di innovazione
che non guasta mai? Le patate che vi proponiamo, arricchite con la Pancetta Dolce a Cubetti e le
scaglie di pecorino sono davvero squisite e molto intriganti!

Preparazione:

Pelate le patate e, con un coltello, realizzate tante scanalature regolari nella polpa, dopodich
sistematele in una pirofila leggermente oliata.
Allinterno delle scanalature mettete la pancetta dolce a cubetti. Spellate la cipolla, tritatela
e cospargetela sopra le patate.
Adagiate qualche rametto di timo, versate un filo dolio, salate e infornate per 25 minuti a 180C.
Sfornate le patate e trasferitele su un elegante e capiente piatto da portata.
Prima di servire le patate in tavola, completate aggiungendo qualche scaglia di pecorino.

Accorgimenti:

Se dopo 25 minuti le patate fossero ancora eccessivamente dure, proseguite la cottura in forno per
altri 5-10 minuti.

Idee e varianti:

Se non avete il timo potete usare il rosmarino o lalloro per insaporire il piatto.

Abbinamento Vino:

Vesuvio Lacryma Christi rosso

29

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

466,3 Kcal

GRASSI 18,93 g
CARBOIDRATI 47,3 g
PROTEINE 24,41 g
SALE

0,079 g

Trionfo di sapori con petali di Salame


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
25 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

150 g di Salame Piemonte Raspini


300 g di lenticchie secche
2 cipolle viola
2 spicchi daglio
3 carote
4 rametti di prezzemolo
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

facile

30

C ONTORNI
Lasciatevi trasportare dal gusto di questo trionfo di colori e sapori arricchito con deliziosi petali di
Salame Piemonte Raspini e gustatelo insieme ai vostri amici e famigliari!

Preparazione:

Mettete le lenticchie in una ciotola, copritele dacqua e lasciatele in ammollo per una notte.
Trascorso il tempo scolatele, sciacquatele eliminando eventuali impurit e fatele lessare in
abbondante acqua leggermente salata per 20 minuti.
Mondate le cipolle e tagliatele a spicchi, raschiate e tagliate a rondelle le carote, pelate i due spicchi
daglio e il salame tagliato a fettine. Unite tutti gli ingredienti in unampia padella, condite con un filo
dolio ed un pizzico di sale e fate saltare il tutto per 5 minuti a fuoco vivace.
Terminata la cottura decorate con qualche rametto di prezzemolo.
Il contorno servito!

Accorgimenti:

Ricordatevi di oliare leggermente il fondo della profila, in modo che le lenticchie e gli altri ingredienti
non rischino di attaccarsi al fondo durante la cottura in forno.

Idee e varianti:

Se non avete a disposizione le cipolle viola potete usare quelle rosse di Tropea.

Abbinamento Vino:
Garda Merlot

31

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

249,05 Kcal

GRASSI 18,98 g
CARBOIDRATI 3,28 g
PROTEINE 16,5 g
SALE

1,02 g

Contorno ai broccoli, Cotto e formaggio


Tempo di lavorazione:
10 min

Tempo di cottura:
20 min

Ingredienti:

Ingredienti:

150 g di Prosciutto Cotto Mangia e Chiudi Raspini


200 g di broccoli
200 g di coste
120 g di p rovolone
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

per 4 persone

Difficolt:
facile

32

C ONTORNI
Il contorno spesso passa in secondo piano, in quanto durante le feste le energie sono
maggiormente concentrate nella preparazione dei primi e dei secondi piatti. Non riuscirete tuttavia
a rimanere indifferenti di fronte a questo squisito contorno di broccoli, il prosciutto cotto e il
provolone: davvero squisito e, inoltre, anche molto semplice da preparare!

Preparazione:

Pulite i broccoli, tagliate le cimette e mettetele in una pentola. Copritele dacqua e fatele cuocere
per 10 minuti. Aggiungete le coste, sciacquate in precedenza e fatele cuocere per altri 10 minuti
insieme ai broccoli.
Scolate le verdure, fatele raffreddare e trasferitele su un piatto da portata. Unite il prosciutto cotto
tagliato a pezzettini e il provolone tagliato a scaglie. Salate, versate un filo dolio e servite in tavola.

Accorgimenti:

Qualora lacqua evaporasse durante la cottura dei broccoli o delle coste, aggiungetene un po.
Attendete che le verdure si siano raffreddate prima di unire il prosciutto cotto e il formaggio,
altrimenti questultimo rischierebbe di sciogliersi.

Idee e varianti:

Se non vi piace il provolone potete sostituirlo con il Parmigiano Reggiano o il pecorino.

Abbinamento Vino:

Riviera Ligure di Ponente Vermentino

33

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

595,03 Kcal

GRASSI 34,57 g
CARBOIDRATI 35,7 g
PROTEINE 37,07 g
SALE

Capolavoro di tradizione
Tempo di lavorazione:
20 min

Tempo di cottura:
25 min

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:

1 Cotechino Raspini
250 g di lenticchie secche
cipolla
400 ml di brodo vegetale
4 foglie di alloro
2 cucchiai di olio doliva
Sale q.b.

Difficolt:
media

34

0,498 g

S ECONDI
Possiamo essere innovativi e attenti alle ultime tendenze, ma a Natale, rispolverare il sapore della
tradizione sempre un piacere. Presentando in tavola questo squisito secondo piatto con cotechino
e lenticchie offrirete ai vostri ospiti una portata che non passa mai di moda.

Preparazione:

Mettete in ammollo le lenticchie per 6 ore, cambiando lacqua dopo circa 2-3 ore.
Scolatele e fatele asciugare.
Fate soffriggere la cipolla, che avrete spellato e tritato finemente, in una casseruola con lolio doliva,
unite le lenticchie e lalloro, salate e bagnate con il brodo, aggiungendone poco alla volta. Fate
cuocere per 20 minuti a fiamma bassissima.
Nel frattempo fate cuocere il cotechino, ancora chiuso nellinvolucro di alluminio, in una pentola
contenente abbondante acqua calda per 25 minuti. Scolatelo, eliminate linvolucro e tagliatelo a
fette.
Disponete le fettine di cotechino su un piatto da portata e, ai lati, mettete le lenticchie.
Servite in tavola.

Accorgimenti:

Scolate bene le lenticchie dopo lammollo, altrimenti potrebbero rilasciare troppa acqua durante la
cottura.

Idee e varianti:

Per velocizzare i tempi potete usare anche le lenticchie in scatola, facendole scaldare per 5-10 minuti
in una padella con un filo dolio prima di gustarle.

Abbinamento Vino:
Verduno Pelaverga

35

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

482,25 Kcal

GRASSI 17,86 g
CARBOIDRATI 23,31 g
PROTEINE 27,30 g
SALE

0,474 g

Stinco di Natale con patatine


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
30 min

Ingredienti:

Ingredienti:

4 Stinchi di Prosciutto Arrosto Raspini


8 patate
Rosmarino q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

per 4 persone

Difficolt:
facile

36

S ECONDI
Presentate in tavola lo Stinco di Natale accompagnandolo a delle croccanti patatine al forno e
riscoprite tutta la gioia delle feste. Con lo Stinco di Prosciutto Arrosto Raspini potrete preparare
questa squisita portata tradizionale in modo semplice e veloce.

Preparazione:

Aromatizzati e cotti al punto giusto, gli Stinchi di Prosciutto Arrosto Raspini posso essere preparati
in modo semplice e veloce seguendo le indicazioni sulla confezione.
Pelate le patate e tagliatele a spicchi (o conferite loro la forma che preferite usando le apposite
formine), dopodich trasferitele in una teglia da forno, conditele con un filo dolio e insaporitele
con un pizzico di sale e con qualche rametto di rosmarino. Fatele cuocere per 30 minuti in forno
preriscaldato a 190C.
Terminata la cottura impiattate il vostro delizioso stinco di Natale con patatine e stupite gli invitati
con il gusto della tradizione.

Accorgimenti:

Non vi sono particolari accorgimenti per questa ricetta.

Idee e varianti:

Potete aggiungere altre verdure nella teglia insieme alle patate, quali le carote, i peperoni, le zucchine o
le melanzane tagliate a dadini.

Abbinamento Vino:
Nard rosso DOC

37

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

514,7 Kcal

GRASSI 34,8 g
CARBOIDRATI 24,55 g
PROTEINE 25,43 g
SALE

Quiche delle feste


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
30 min

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:
3 uova

1 disco di pasta sfoglia


120 g di Speck Raspini
200 ml di panna fresca
80 g di Gruyere
100 g di porro
Sale q.b.

Difficolt:
facile

38

0,724 g

S ECONDI
Se vi piacciono le torte salate non lasciatevi sfuggire la ricetta della quiche delle feste a base di
Gruyere, porro e speck.

Preparazione:

Lavate il porro, tagliatelo a rondelle e fatelo saltare in padella con un filo dolio per un 2 o 3 minuti.
Sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale, aggiungete la panna fresca, il Gruyere a
dadini, lo Speck Raspini tagliato a striscioline e il porro. Sistemate la sfoglia in una teglia foderata
con carta forno e versatevi il composto precedentemente preparato.
Ripiegate leggermente i bordi della pasta sfoglia sul ripieno e infornate a 180C per 25-30 minuti.
Sfornate la vostra quiche e servitela tiepida o calda.

Accorgimenti:

Controllate di tanto in tanto la cottura della quiche in forno e, qualora tendesse a scurirsi sulla
superficie, copritela con un foglio di alluminio.

Idee e varianti:

Potete aggiungere altri ingredienti di vostro gusto alla quiche, come i funghetti sottolio, qualche
rametto di prezzemolo tritato o dei formaggi a pasta dura tagliati a dadini.

Abbinamento Vino:

Cerasuolo dAbruzzo DOC

39

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

263,35 Kcal

GRASSI 17,06 g
CARBOIDRATI 1,97 g
PROTEINE 24,13 g
SALE

0,993 g

Gamberi in abbraccio di Crudo


Tempo di lavorazione:
15 min

Tempo di cottura:
15 min

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:

350 g di gamberetti
200 g di Prosciutto Crudo di Parma Raspini
1 scalogno
2 peperoncini
4 rametti di rosmarino
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

Difficolt:
facile

40

S ECONDI
Non storcete in naso ancor prima di aver assaggiato questo squisito secondo piatto! Siamo sicuri
che, non appena riuscirete ad accettare il fatto che il pesce si abbini in maniera perfetta anche con
gli affettati, come il Prosciutto Crudo di Parma Raspini, vi meraviglierete di aver vissuto finora senza
sperimentare questa prelibatezza.
I gamberi in abbraccio di Crudo sono perfetti da preparare per il pranzo di Natale!

Preparazione:

Pulite i crostacei, eliminando i carapaci e i filini neri interni. Avvolgete ciascun gamberetto in una
fettina di Prosciutto Crudo di Parma Raspini, infilzateli con uno stecchino da spiedino e adagiateli in
una teglia foderata con la carta forno leggermente oliata.
Tritate finemente lo scalogno e il peperoncino cospargeteli sui gamberetti. Insaporite con un
pizzicodi sale, il rosmarino e un filo dolio.
Infornate a 180C per 15 minuti, girandoli dopo 7-8 minuti.
Servite in tavola.

Accorgimenti:

Se i gamberetti tendessero ad asciugare troppo durante la cottura in forno bagnateli con un goccio
di vino bianco.

Idee e varianti:

Potete utilizzare altre spezie o erbe aromatiche di vostro gradimento per insaporire il piatto.

Abbinamento Vino:
Scavigna bianco DOC

41

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

167,15 Kcal

GRASSI 6,64 g
CARBOIDRATI 2,47 g
PROTEINE 24,31 g
SALE

Carpaccio di Roastbeef al balsamico


Tempo di lavorazione:
10 min

Tempo di cottura:
---

Ingredienti:

Ingredienti:

400 g di Roastbeef Raspini


200 g di rucola
Aceto Balsamico di Modena q.b.
Olio doliva q.b.
Sale q.b.

per 4 persone

Difficolt:
facilissima

42

0,487 g

S ECONDI
Non avete avuto tempo da dedicare alla preparazione di un secondo piatto da servire ai vostri
commensali per il cenone della Vigilia o per il pranzo del 25 dicembre ma non volete passare
direttamente dal primo piatto al dessert? Con questo gustoso roastbeef allinglese condito con
laceto balsamico farete unottima figura con il minimo sforzo!

Preparazione:

Lavate la rucola e disponetela sul fondo di un capiente piatto da portata.


Sulla superficie disponete le fette di Roasftbeef, una accanto allaltra.
Condite con un filo dolio e un po di sale e completate con laceto balsamico.
Il piatto pronto!

Accorgimenti:

Non ci sono particolari accorgimenti da adottare per questa ricetta.

Idee e varianti:

Se gradite, potete guarnire la preparazione con dei cubetti di zucca oppure delle carote crude
grattugiate o tagliate alla julienne per aggiungere colore, gusto e freschezza al piatto.
Se non riuscite a reperire un Aceto Baslamico di Modena di alta qualit, potete sempre preparare
una crema al balsamico voi stessi, unendo in un pentolino un cucchiaio di acqua, 100 ml di aceto
balsamico e 20 grammi di zucchero semolato. Fateli scaldare a fuoco vivo facendo ridurre il composto
della met. Fatelo raffreddare ed il vostro condimento sar pronto.

Abbinamento Vino:
Brunello di Montalcino

43

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

623,43 Kcal

GRASSI 28,16 g
CARBOIDRATI 102,76 g
PROTEINE 8,52 g
SALE

0,671 g

Biscottini di zucchero e pan di zenzero


Tempo di lavorazione:
40 min

Tempo di cottura:
11 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:
media

Ingredienti:

200 g di farina 00
1 uovo + 1 albume
1 cucchiaino raso di cannella in polvere
100 g di zucchero
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale
100 g di burro
80 g di miele
1 cucchiaino di zenzero in polvere
80 g di zucchero a velo
Coloranti alimentari a piacere

44

D OLCI
Che Natale sarebbe senza i biscottini di zucchero e pan di zenzero che, oltre a essere buonissimi,
ci riportano indietro con la memoria a quando eravamo bambini?
Si pu essere innovativi tutto lanno, ma almeno a Natale manteniamo la tradizione: biscottini per
tutti, grandi e piccini!

Preparazione:

Riunite in una ciotola la farina con un uovo intero, il burro tagliato a tocchetti, il bicarbonato e il sale,
lo zenzero, la cannella, lo zucchero semolato e il miele e impastate.
Fate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigorifero per 2 ore.
Trascorso il tempo stendete limpasto su una spianatoia infarinata, ottenendo uno spessore di 4-5
mm, e ritagliate i vostri biscottini aiutandovi con le formine che pi gradite. Adagiate i biscotti ancora
crudi su una teglia rivestita con la carta forno e infornate a 180C per 10-11 minuti.
Nel frattempo lavorate in una ciotola lo zucchero a velo con lalbume duovo, sino a ottenere una
pasta abbastanza densa.
Potete lasciare la glassa bianca naturale o dividerla in due ciotole e, in una, aggiungere il colorante
alimentare.
Sfornate i biscottini e lasciateli raffreddare, dopodich trasferite la glassa in una sacca da pasticcere
e procedete a fare le decorazioni sui biscottini.
Attendete il tempo necessario che la glassa indurisca, dopodich potrete servire i biscottini in tavola.

Accorgimenti:

Distanziate di almeno qualche cm i biscottini sulla teglia prima di infornarli, in quanto con il calore
potrebbero aumentare di volume e rischierebbero di attaccarsi gli uni agli altri.

Idee e varianti:

Se siete intolleranti al glutine potete sostituire la farina 00 con quella di riso, di avena o di miglio.
Potete aggiungere delle palline colorate commestibili o cristalli di zucchero a piacere sui biscottini
prima di servirli.

Abbinamento Vino:

Colli Orientali del Friuli Picolit

45

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

792,45 Kcal

GRASSI 28,6 g
CARBOIDRATI 118,26 g
PROTEINE 20,6 g
SALE

0,559 g

Ciambella leggera al profumo di neve


Tempo di lavorazione:
35 min

Tempo di cottura:
35 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:
media

Ingredienti:

300 g di farina 00
100 g di burro
150 ml di latte
1 limone
100 g di zucchero
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
100 g di zucchero a velo
Frutta fresca a piacere q.b.

46

D OLCI
Il profumino delizioso che si sprigioner in tutta la casa quando preparerete questa fantastica
ciambella leggera al profumo di neve vi far leccare i baffi!
Potete decorarla come pi gradite e servirla in tavola per la colazione del 25 dicembre: farete la
felicit di tutta la vostra famiglia!

Preparazione:

Lavorate in una ciotola le uova con lo zucchero semolato, dopodich aggiungete la farina, il latte, la
scorza grattugiata di mezzo limone, il lievito per dolci e un pizzico di sale.
Fate sciogliere il burro in un pentolino e incorporatelo allimpasto.
Mescolate e trasferite il composto in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato.
Infornate a 180C per 35 minuti.
Nel frattempo riunite in una terrina il succo spremuto del limone con la vanillina e lo zucchero a velo
e mescolate.
Sfornate la ciambella e decoratela ancora calda con la glassa.
Non appena la glassa si sar rappresa terminate la decorazione con la frutta fresca, che avrete
pulito e cosparso con un poco di zucchero, e servite la ciambella in tavola. .

Accorgimenti:

Verificate la corretta cottura della ciambella in forno inserendo uno stecchino al centro dellimpasto:
qualora uscisse asciutto e pulito vuol dire che il dolce pronto.

Idee e varianti:

Potete sostituire la frutta fresca con delle scaglie di cioccolato, delle palline colorate commestibili o
delle mandorle a lamelle.

Abbinamento Vino:

Alto Adige Gewurztraminer passito

47

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

654,35 Kcal

GRASSI 26,24 g
CARBOIDRATI 91,95 g
PROTEINE 13,67 g
SALE

Goloso albero natalizio


Tempo di lavorazione:
20 min

Tempo di cottura:
20 min

Ingredienti:

per 4 persone

Ingredienti:
2 uova

30 g di burro
35 g di zucchero
200 g di farina 00
350 ml di latte
200 g di cioccolato fondente
Glassa alla fragola q.b.

Difficolt:
media

48

0,382 g

D OLCI
Anche se avete gi in casa un albero di Natale, siamo certi che anche questo a base di crpes
non passer inosservato! Preparate questo intrigante e goloso albero natalizio con il cioccolato
e decoratelo con la glassa alla fragola: farete unottima figura con tutti i vostri ospiti!

Preparazione:

Fate sciogliete il cioccolato in un pentolino a fiamma bassissima e tenetelo da parte.


Sbattete le uova in una ciotola e unite lo zucchero, il latte, 20 g di burro fuso e la farina setacciata.
Mescolate e riponete la pastella in frigorifero a riposare per 30 minuti.
Fate scaldare il burro rimasto in un pentolino a fiamma bassa, versate un mestolo di pastella e fate
cuocere la vostra crpe sino a quando compariranno le bollicine sulla superficie, dopodich giratela
e fatela cuocere anche sullaltro lato. Farcitela con parte del cioccolato fuso, ripiegatela a met e
riponetela in un piatto.
Procedete a fare le altre crpes e farcite anchesse con un po di cioccolato.
Disponete le crpes in un piatto formando un simpatico albero di Natale e decorate la superficie
con il cioccolato fuso avanzato e con qualche goccia di glassa alla fragola.
Servite in tavola.

Accorgimenti:

Prestate attenzione quando fate sciogliere il cioccolato, mescolando spesso affinch non si attacchi
al fondo e ai bordi del pentolino.

Idee e varianti:

Potete preparare la glassa di fragole in casa frullando 200 grammi di fragole con 2 cucchiai di
zucchero a velo e 1 cucchiaino di succo di limone.
Se non vi piace il cioccolato fondente potete sostituirlo con il cioccolato al latte o bianco.

Abbinamento Vino:

Colli Piacentini Malvasia spumante

49

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

513,48 Kcal

GRASSI 22,28 g
CARBOIDRATI 71,55 g
PROTEINE 12,07 g
SALE

0,071 g

Muffin di Natale con arancia e cannella


Tempo di lavorazione:
20 min

Tempo di cottura:
20 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

200 g di farina 00
100 g di zucchero
100 ml di olio di semi
2 uova
1 limone
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
2 cucchiaini di cannella in polvere
Zucchero a velo q.b.

facile

50

D OLCI
Siete alla ricerca di un dolce da presentare in tavola alla cena della Vigilia o per il pranzo di Natale
che sia sfizioso ma al contempo leggero? Non lasciatevi scappare la ricetta di questi piccoli e
profumati muffin di Natale con il limone e la cannella ve li mangerete con gli occhi!

Preparazione:

Riunite in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito, la scorza grattugiata del limone e la cannella e
mescolate.
In unaltra terrina sbattete le uova e incorporate lolio di semi e il succo di limone.
Unite i due composti e mescolate.
Trasferite limpasto in 8 pirottini per muffin imburrati, riempiendoli per della loro capienza.
Infornate a 180C per 20 minuti.
Sfornate i muffin e attendete che si raffreddino prima di spolverizzarli con lo zucchero a velo.
Buon Natale!

Accorgimenti:

Non riempite eccessivamente i pirottini con limpasto, altrimenti questultimo potrebbe fuoriuscire
durante la cottura in forno.

Idee e varianti:

Potete aggiungere, a piacere, della granella di mandorle o di nocciole, delluvetta sultanina o delle
scorzette di limone candito allimpasto.

Abbinamento Vino:

Moscardelo di Montalcino

51

VALORI NUTRIZIONALI per porzione

ENERGIA

573,45 Kcal

GRASSI 29,39 g
CARBOIDRATI 67,41 g
PROTEINE 14,05 g
SALE

1,9 g

Tartine natalizie con frutta fresca


Tempo di lavorazione:
40 min

Tempo di cottura:
10 min

Ingredienti:

per 4 persone

Difficolt:

Ingredienti:

200 g di farina 00
1 uovo
100 g di burro
100 g di zucchero
250 g di ricotta
80 g di zucchero a velo
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
Scaglie di cioccolato q.b.
Frutta fresca a piacere q.b.

media

52

D OLCI
Se avete sempre pensato che le tartine potessero essere solo salate dovrete ricredervi! Preparate
in casa questi buonissimi e raffinati dolcetti natalizi a base di frutta fresca: i vostri occhi saranno
appagati oltre, ovviamente, alle vostre papille gustative!

Preparazione:

Mettete in una ciotola la farina, luovo, il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero semolato e un cucchiaino
di lievito. Impastate, fate una palla e riponetela a raffreddare in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo riunite in una ciotola la ricotta setacciata e lo zucchero a velo e mescolate.
Riponete la crema in frigorifero per 25 minuti.
Prendete la pasta, stendetela e, con un coppapasta rotondo, ritagliate alcuni cerchi.
Metteteli su una teglia foderata con la carta forno e infornate a 180C per 10 minuti.
Sfornate le vostre tartellette e, su ciascuna, mettete una pallina di crema di ricotta.
Decorate i bordi con qualche scaglia di cioccolato e, sulla superficie, adagiate a frutta fresca
che pi vi piace, accuratamente lavata e pulita.
Disponete le vostre tartine su un piatto da portata e servitele in tavola.

Accorgimenti:

Qualora la crema alla ricotta fosse troppo morbida, lasciatela in frigorifero altri 15 minuti.

Idee e varianti:

Potete sostituire le basi delle tartine di pasta frolla con il pan di Spagna bagnato con un po di latte o,
in alternativa, con del caff o del liquore.

Abbinamento Vino:

Erbaluce di Caluso passito

53

Seguici su:

facebook.com/raspinisalumi