Mistero Magazine

La prima DONNA dell’umanità

Èuno dei miti più complessi e oscuri dell’antichità. Simbolo della rivendicazione dell’uguaglianza tra i sessi e della disobbedienza a un potere assoluto. Alcuni storici la associano alla tempesta e la ritengono portatrice di disgrazia, malattia e morte; per altri invece, è considerata la prima moglie di Adamo, quindi precedente alla più rinomata Eva. Una femmina, la prima femmina, il cui nome è Lilith. Si tratta di una figura fortemente associata all’oscurità e all’infanticidio, presente in tutte le leggende e religioni dell’antichità, dagli Ittiti, agli Egizi, ai Babilonesi e a molte altre culture. Durante il corso dei secoli sono numerose le storie e le leggende fiorite intorno a questa figura, considerata un tabù culturale e religioso che sopravvive ancora oggi. Partiamo dal nome: Lilith. Le fonti a riguardo sono scarse. Sicuramente è rintracciabile la radice sumera «Lil», presente nei nomi di varie divinità assiro-babilonesi e di spiriti cattivi. Inoltre nella religione accadica si rintracciano scongiuri e preghiere contro figure maligne e demoniache di nome Lilitu o Lilu. Tuttavia gli studiosi moderni ritengono che l’origine del nome sia in «Lulu», che significa «libertinaggio». Lilith, ovvero il primo libro della ebraica e della cristiana. Seppure con versioni diverse, esse narrano della creazione del mondo e dell’uomo. Mentre nel primo capitolo «Dio crea l’uomo a sua immagine, a immagine di Dio lo creò, maschio e femmina li creò» ( 1:27), nel capitolo successivo avviene prima la creazione dell’uomo con la polvere del suolo ( 2:7) e poi, dalla costola di Adamo ( 2:22) quella della donna chiamata Eva. È importante sottolineare in questo punto le parole utilizzate per raccontare la scena: «Questa volta essa è carne della mia carne e osso dalle mie ossa. La si chiamerà donna perché dall’uomo è stata tolta» ( 2:22-23). Interessante notare la scelta dell’aggettivo dimostrativo ad apertura della frase messa in bocca ad Adamo. «Questa volta» è in contrapposizione a un altro evento? Vi è quindi già stata una volta precedente, oppure l’uomo si riferisce semplicemente al tentativo di Dio di cercargli una compagna?

Estás leyendo una vista previa, regístrate para leer más.

Más de Mistero Magazine

Mistero Magazine6 min. leídos
Operazione JUDGEMENT
Negli ultimi anni da varie fonti stanno venendo alla luce particolari inediti del bombardamento aereo inglese sul porto militare della città di Taranto, avvenuto nella notte tra l’11 e il 12 novembre 1940, nei primi tempi del secondo conflitto mondia
Mistero Magazine7 min. leídos
Il Più Grande CIRCENSE Del Mondo
«Avevo dato prova di talento nell’arte di fare i soldi, come nello scialacquarli; ma il mestiere a cui ero predestinato – possedendone, io credo, l’attitudine – tardava a manifestarsi; o meglio, non avevo scoperto che avrei soddisfatto quell’inesauri
Mistero Magazine2 min. leídos
Pronti? Via!
redattrice ed esploratrice di eventi insoliti PRESTIGIOSI PRONTI? VIA! DAL 3 DICEMBRE 2020 Ogni giovedì alle 18 e 30 Marjkal Tomasi presenta il libro di un autore italiano, scegliendo ogni volta una regione diversa. Un’idea nata per far conoscere la